Fiori di zucca fritti: la ricetta estiva perfetta

0
260

Croccanti fuori, morbidi e saporiti dentro: è la stagione dei fiori di zucca fritti.
Tra le dozzine di motivi per celebrare l’arrivo dell’estate, i fiori di zucca fritti sono in cima alla lista. Ecco i passaggi per preparare al meglio il classico e delizioso antipasto romano.

Fiori di zucca fritti: qual è la classica ricetta romana?

Mescola la farina con 1 ½ tazza di acqua, aggiungendo lentamente altra farina e altra acqua fino a ottenere una pastella liscia e omogenea, non troppo densa né troppo sottile. Lavate accuratamente i fiori di zucca e asciugateli delicatamente per evitare che si rompano. Rimuovere il pistillo e immergere ogni fiore di zucca nella pastella. Farcite con mozzarella e acciughe . Per chiuderli unire le estremità di tutti i petali e sigillarli ruotandoli per evitare che il ripieno fuoriesca. Dopo aver passato i fiori nella pastella, scolatela per eliminare la pastella in eccesso e fatela soffriggere in olio di semi bollente. Salate e servite subito, altrimenti perdono la loro consistenza croccante.

Pastella morbida o croccante?

Per una pastella più morbida e leggermente lievitata occorre sciogliere un pizzico di lievito di birra fresco in poca acqua frizzante. A parte, mescolare 5 once di farina con 7 once di acqua frizzante e aggiungere il lievito. Completare con un pizzico di sale. Per una pastella super croccante, sostituire la farina normale con la farina di riso. Se vuoi una pastella giapponese simile alla tempura, mescola 1 tuorlo d’uovo con 4 once di farina e 7 once di acqua frizzante.

Panna cotta cocco e mango: ricetta da provare subito

Per un ripieno differente

Per i fiori di zucca vegetariani, farcire con mozzarella e pomodori secchi, oppure aggiungere purè di patate e fagiolini al vapore per un ripieno più cremoso. Anche l’aggiunta di pesto potrebbe essere un’idea originale. Se avete del pane raffermo avanzato, fate un ripieno unendo il pangrattato raffermo con un uovo, il basilico e il parmigiano. Per una variante non vegetariana, sostituire le classiche acciughe con affettati come pancetta o mortadella . Per quanto riguarda la scelta dei formaggi, sostituire la mozzarella con la scamorza o la ricotta . Assicurarsi sempre che il ripieno non sia troppo morbido e cremoso, altrimenti il ​​ripieno potrebbe fuoriuscire durante la cottura

Commenti