Nel posticipo del Monday Night della XXVI giornata di Serie A si sfidano Fiorentina e Torino allo stadio Franchi, due squadre in cerca di riscatto dopo la sconfitta rispettivamente in Europa League e contro la Roma.

Sousa sostituisce Bernardeschi infortunato con il nuovo acquisto Saponara mentre Mihajlovic lascia in panchina Ljajic autore di una pessima prestazione contro la Roma, al suo posto Boye.

https://youtu.be/2GuRKRgyglA

Inizia il primo tempo e il Torino si rende subito pericoloso ma è la Fiorentina a passare in vantaggio al 7′ con Saponara che approfitta di una deviazione di Hart per ribattere a rete.

Gli ospiti provano a reagire con una conclusione di Boye che finisce tra le braccia di Tatarusanu, ma la squadra di Sousa continua a spingere rendendosi pericolosa con Tello e Saponara.

Il Torino soffre e non riesce a reagire subendo la pressione della Fiorentina: al 32′ c’è una doppia palla gol per i viola prima con Tello che però spara addosso a Hart poi Kalinic che manda fuori, ma 6′ più tardi lo stesso Kalinic non sbaglia e segna il gol del raddoppio di testa su cross di Borja Valero.

L’ultima occasione del primo tempo è dei granata con una buona discesa di Barreca che crossa ma Astori è bravo a deviare in calcio d’angolo.

Si va all’intervallo sul punteggio di 2-0 per la Fiorentina che inizia la ripresa ancora in attacco e si rende pericolosa ancora con Tello e Saponara.

Il Torino si sveglia e inizia a spingere: al 60′ guadagna un calcio di rigore per fallo di Salcedo su Boye, si presenta Belotti dagli 11 metri ma il suo tiro si stampa contro la traversa.

L’attaccante granata si fa perdonare 5′ più tardi segnando il gol che riapre la partita con un colpo di testa su cross di Moretti: 2-1 per la Fiorentina al 65′.

La squadra di Mihajlovic riacquista un po’ di fiducia e si riversa in attacco cercando il gol del pareggio che arriva all’85’ ancora grazie a Belotti, bravo a battere Tatarusanu con un tocco preciso su assist di Baselli.

L’ultima occasione della partita è ancora per il Torino con il subentrato Ljajic che impegna il portiere viola con una conclusione improvvisa da fuori area.

Dopo 4′ di recupero finisce 2-2 la sfida tra Fiorentina e Torino, la squadra di Sousa non riesce a cancellare del tutto la clamorosa eliminazione dall’Europa League facendosi rimontare anche stasera mentre il Torino conquista l’ottavo punto in dieci partite salendo a quota 36 punti, a -5 dai viola.

 

Tabellino

FIORENTINA – TORINO 2-2

FIORENTINA (4-2-3-1): Tatarusanu; Rodriguez, Astori, Salcedo (75′ Tomovic), Badelj; Carlos Sanchez, Tello (88′ Olivera); Borja Valero, Saponara (79′ Cristoforo), Kalinic; Chiesa.

A disposizione: Satalino, Sportiello, De Maio, Hagi, Milic, Ilicic, Babacar.

Allenatore: Paulo Sousa.

TORINO (4-3-3): Hart; Zappacosta, Barreca, Moretti, Ajeti (46′ Rossettini); Baselli, Benassi (57′ Gustafson), Lukic; Belotti, Iago Falque, Boyé (68′ Ljajic).

A disposizione: Padelli, Cucchietti, Molinaro, Avelar, De Silvestri, Acquah, Valdifiori, Maxi Lopez, Iturbe.

Allenatore: Sinisa Mihajlovic.

Marcatori: 7′ Saponara, 38′ Kalinic, 65′ e 85′ Belotti.

Arbitro: Giacomelli

Ammoniti: 27′ Lukic; 34′ Benassi; 42′ Saponara.

 

 

Condividi e seguici nei social
error

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here