Finlandia: nuove restrizioni d’ingresso ai russi  

0
259
Finlandia: nuove restrizioni d’ingresso ai russi  

La Finlandia ha annunciato nuove restrizioni d’ingresso per i cittadini russi nel paese. L’annuncio è arrivato dopo che il presidente russo Putin ha annunciato la parziale mobilitazione dei riservisti che ha causato malcontento in Russia. Numerosi russi stanno cercando di fuggire dal loro paese.

Finlandia: pronta a nuove restrizioni d’ingresso ai russi  

La Finlandia è pronta a introdurre nuove misure volte a limitare in modo significativo il diritto per i russi di entrare nel Paese, nonché a ridurre ulteriormente il rilascio di visiti turistici ai cittadini russi. Il ministro degli Affari esteri Pekka Haavisto ha affermato che una bozza del nuovo decreto in linea di principio esiste già ed è attualmente in fase di preparazione tecnica e giuridica. Secondo quanto riferito, la questione dell’ingresso dei russi in Finlandia è stata discussa durante una riunione dei comitati per la politica estera e di sicurezza sia dell’ufficio del presidente che del governo.

L’annuncio del governo finlandese arriva dopo che il presidente russo Vladimir Putin ha annunciato la parziale mobilitazione dei riservisti russi che ha scatenato la fuga dalla Russia. Negli ultimi giorni, il numero di cittadini russi che hanno tentato di entrare in Finlandia è raddoppiato. La guardia di frontiera ha riferito che al valico di frontiera di Vaalimaa si è formata una coda di auto lunga circa mezzo chilometro. Il primo ministro finlandese Sanna Marin ha affermato che il governo sta cercando urgentemente una soluzione.  La Finlandia ha anche fatto appello alla Commissione europea affinché emetta una raccomandazione a livello dell’UE che limiti l’ingresso dei cittadini russi nei paesi dell’UE con visiti per turismo.


Leggi anche: Danimarca pronta a limitare l’ingresso dei turisti russi