Film e libri influenzano la nostra alimentazione?

Trasmissioni televisive e tutorial ci hanno insegnato nuovi piatti

0
1009

Film e libri influenzano la nostra alimentazione, ci avete mai pensato? In questi giorni dove per forza di cose dobbiamo rimanere a casa, molti di noi hanno riscoperto il piacere della cucina, anche chi non era un provetto chef e magari cucinava solo per necessità.

Cosa è cambiato a tavola

Ma come è avvenuto tutto questo? Seguendo nella maggior parte dei casi le varie trasmissioni televisive oppure i numerosi tutorial sui social. Ce ne sono veramente per tutti i gusti ma quelli che vanno per la maggiore riguardano la preparazione delle pizze e dei dolci. E’ proprio vero, a volte i programmi televisivi, cinema e serie contribuiscono in maniera importante a modificare le nostre abitudini a tavola e a sdoganare piatti che non avremmo mai pensato di mangiare. 

Seguiamo chef e personaggi famosi 

I nomi degli chef o delle cuoche ormai famose sono molti, dei veri e propri begnamini del pubblico. Prima della quarantena magari li vedevamo ogni tanto prendendo giusto qualche spunto per i nostri pranzi, ora è quasi diventata un’ossessione per alcuni, non passa giorno che non seguiamo una delle loro dirette. Ovviamente foglio e penna alla mano, siamo portati a scrivere tutto quello che loro ci consigliano, ingredienti, preparazioni, quantità per poi andare al supermercato a fare acquisti. Non so se ci avete fatto caso, ma in alcuni supermercati è scomparso il lievito, un alimento che non è mai stato consumato così tanto come in questo periodo. Anche la farina sembrava scarseggiare, un fenomeno veramente curioso.

Cosa accade nelle nostre case

I tentativi e gli esperimenti ai fornelli sono dunque tantissimi, per lo stupore degli uomini di casa che si ritrovano nuove pietanze da dover provare, magari non riuscite così bene. Però si sa, a forza di fare i tentativi prima o poi ci si riesce e se dunque i primi dolci sfornati risulteranno un pò bruciacchiati, fa niente, i prossimi saranno perfetti. I bambini poi si divertono un sacco ad impastare e imbrattarsi mani e vestiti, in allegria tutta la famiglia è spesso impegnata in cucina.

Mangiando di più alla fine siamo ingrassati

Cosa succede poi? Ciò che abbiamo cucinato va ovviamente consumato e qui arrivano le dolenti note…. in questi giorni di reclusione forzata, i kg presi sono man mano aumentati notevolmente. E’ inutile provare a fare movimento in casa, yoga, pilates, esercizi vari, le calorie hanno avuto il sopravvento. L’unica soluzione, appena ci sarà una graduale riapertura, sembra proprio nei prossimi giorni, è che dovremo impegnarci per rimetterci in forma. Certo non abbandoneremo le nostri doti culinarie ormai acquisite, ma dovremo dare la priorità al benessere fisico.

Film e libri influenzano la nostra alimentazione, ora possiamo confermarlo, ma cerchiamo di cambiare rotta. Al via una sorta di corretta alimentazione, ma soprattutto movimento e passeggiate quotidiane. Tutto questo attendendo la riapertura delle palestre e vedrete che a breve, con un pò di impegno e costanza, torneremo di nuovo in forma.