Ferrara – Giallo nella città ferrarese trovato un cadavere in strada. Un testimone dichiara d’averlo visto scaricare da un auto

0
234

Giallo a Ferrara, dove il cadavere di uomo, di età compresa tra i 45 e i 50 anni e dai “tratti caucasici”, è stato ritrovato nella tarda serata di ieri a Ferrara in strada in Corso Primo Maggio.

Ad allertare i soccorsi è stato un testimone, un residente della zona, che ha visto la scena e dato l’allarmeintorno alla mezzanotte. Agli inquirenti avrebbe raccontato di aver visto il corpo mentre veniva scaricato da un’auto. Il personale del 118 è intervenuto sul posto e ha cercato in tutti i modi di rianimare l’uomo a terra, ma alla fine ne ha potuto solo dichiarare il decesso.

È probabile, stando alle dichiarazioni del testimone, che la vittima, che non è ancora stata identificata dal momento che non aveva con sé alcun documento di riconoscimento, si sia sentita male e la persona che era in macchina con lui abbia cercato di soccorrerlo e rianimarlo, ma quando ha visto che non dava segni di vita, anziché chiamare un’ambulanza, lo abbia di peso tirato fuori dall’abitacolo e se ne sia sbarazzato prima di fuggire.

Sarà il medico legale a stabile con esattezza le cause del decesso, dato che ad un primo esame si escluderebbero segni di violenza sul corpo della vittima, facendo cadere un’eventuale ipotesi di omicidio, né sembrano esserci segni evidenti che possano ricondurre la morte a un’eventuale overdose, un’altra delle prime ipotesi che sono state formulate.

Annunci

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here