Ferragosto è il perfetto esempio di festa che tutti celebrano senza che quasi nessuno sappia da dove derivi. Alcuni sanno che, come la maggioranza delle feste celebrate dalle nostre latitudini, il ferragosto ricade in una giornata dedicata anche ad una celebrazione cristiana, L’assunzione Di Maria, ma in realtà le origini della festa di stampo sociale hanno un’altra derivazione. Come accaduto con mille altre celebrazioni pregresse e troppo sentite per essere cancellate, il cristianesimo ha fatto in modo che potessero coincidere con celebrazioni proprie (della serie: se non puoi batterli unisciti a loro) ma in realtà la sua origine può essere ricondotta ad un’astuta mossa politica di uno degli statisti più intelligenti di sempre: Augusto.

“Ferragosto” deriva infatti da “Feriae Augusti”, tradotto dal latino “riposo di Augusto”: si trattava di un periodo di riposo dal lavoro agricolo e dalle altre attività che tenevano impegnati i plebei durante l’anno. La scelta non ricadde su questo mese per motivi casuali: il periodo dell’anno che oggi facciamo coincidere con agosto era già disseminato di festività e celebrazioni di varia sorta come le Consualia, i Vinalia Rustica ed i Nemoralia (tutte dedicate a divinità romane) e l’imperatore pensò quindi bene di creare un lungo periodo di “vacanza” che unisse tutte queste feste, un po’ come avviene oggi per le cosiddette feste che vanno dal Natale all’Epifania.

L’operazione era furba ed efficace: furba perché servì ad “autopromuovere” Augusto presso il volgo, che iniziò quindi ad idolatrarlo ancora di più perché aveva accresciuto il loro periodo di riposo dal lavoro; efficace perché fornendo un adeguato periodo di riposo si garantivano prestazioni lavorative migliori in tutti i campi – una dualità che potremmo tranquillamente riassumere con il detto latino “do ut des”, “do per avere”. In questo periodo venivano organizzati eventi pubblici come corse di cavalli, asini, muli ed altri animali – una tradizione che è stata poi rielaborata nel Palio di Siena.

Speciale Meteo Ferragosto 2019. Ecco le previsioni definitive di Giovedì 15 Agosto

Successivamente, quindi, quando il cristianesimo è diventato la religione dell’impero si è cercato di inglobare questo sentitissimo periodo di festa all’interno della visione cristiana, visione che in molte sue interpretazione condanna l’ozio ed il riposo. Il compromesso si è raggiunto quindi con la trasformazione del periodo di festa del Feriae Augusti nella giornata di festa Ferragosto, fatta coincidere con una celebrazione cristiana. A onor del vero, oggigiorno L’assunzione Della Madonna è una festività molto poco sentita, totalmente spazzata via dalla valenza sociale del Ferragosto, tuttavia è chiaro che ai tempi questo fu uno dei più grandi successi del cristianesimo, che rielaborando ed inglobando vecchie festività ha creato gran parte del suo calendario.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here