Feltrinelli Education: in arrivo dal 13 maggio quattro nuovi incontri

0
215
Feltrinelli education

Feltrinelli Education è una piattaforma in cui cultura e formazione si incontrano. Come si legge sul sito ufficiale, scopo della piattaforma è “Trasformare la conoscenza in qualcosa di concretamente utile“. Non si tratta di dare solo nozioni dunque. Bensì di dare un senso anche al cambiamento in corso, in modo che ciascuno riesca a comprenderlo e adattarsi. Molti sono i corsi proposti e disponibili, divisi in varie categorie. Tra cui vi è quella dedicata agli amanti dei libri e della lettura.

Feltrinelli Education: cosa c’è da sapere sulle “Lezioni d’Autore“?

Lezioni d’Autore” è un progetto nato nel novembre del 2020 e dedicato, come già accennato, agli amanti dei libri e della letteratura. Il progetto offre un ciclo di tre videolezioni dalla durata ognuna di circa trentacinque minuti. I temi affrontati sono vari. Tra cui vanno ricordati quelli legati all’arte, alla storia e alla letteratura. Sul sito di Feltrinelli Education sono disponibili le vecchie videolezioni. A cui hanno partecipato, per esempio, Alessandro Baricco, Eva Cantarella e Oliviero Toscani. Altri sono però gli autori che hanno svolto il ruolo di professori. Inoltre proprio in questi giorni, Feltrinelli Education ha annunciato quattro incontri gratuiti e informali. Che si terranno dal 13 maggio con l’intento di promuovere “Lezioni d’Autore“.


5 corsi utili per la tua crescita formativa


Come parliamo quando parliamo d’amore

Chiara Gamberale darà inizio a queste nuove quattro “Lezioni d’Autore“. La prima videolezione si terrà il 14 maggio alle 18:30 sul canale youtube Feltrinelli. Come si può intuire dal titolo, il tema principale sarà l’amore, passando però per una serie di sfumature. Da quella dell’amore non corrisposto fino all’analisi dell’amore ai tempi dei social. A offrire spunti di riflessione non sarà solo la letteratura, ma anche il cinema stesso e le serie televisive più recenti. Inoltre insieme a Chiara Gamberale sarà presente un’altra ospite, che racconterà le proprie esperienze legate al tema dell’amore.

Viaggi nell’arte: dai piccoli borghi ai grandi capolavori“.

Il secondo incontro è invece a cura di Giovanni Agosti con la partecipazione di Stefano Boeri. L’incontro si terrà il 18 maggio sempre alle 18:30. I canali youtube in cui sarà possibile seguirla saranno invece due: Feltrinelli e Feltrinelli Education. Agosti racconterà di piccoli centri colmi però di tesori e di grandi artisti. Si affronterà dunque una sorta di viaggio, in cui ognuno potrà conoscere nuove opere e nuovi luoghi, riscoprendone la bellezza. Un viaggio artistico che gli amanti dell’arte potranno anche fare di persona, se vorranno. Questo viaggio verrà approfondito per l’appunto durante l’incontro con Stefano Boeri.

Feltrinelli Education: “La matematica che ha fatto la storia

Chiara Valerio si occupa invece del terzo incontro. A cui parteciperà inoltre Michela Murgia. Questo terzo incontro si terrà il 20 maggio sul profilo Instagram di Feltrinelli Education, sempre alle 18:30. Durante le sue lezioni Valerio tratta di alcuni dei più importanti scienziati. Quali per esempio l’italiano Mauro Picone, conosciuto in particolare per i suoi studi sulla balistica. Nell’incontro con Michela Murgia l’attenzione si sposterà sulle donne protagoniste della storia della matematica. Chiara Valerio racconterà la storia di alcune di loro, spesso ignorate e dimenticate.

Leggere e scrivere la satira: una guida

Infine l’ultimo incontro spetta a Giacomo Papi. Mentre ad affiancarlo saranno Giulio Armeni, conosciuto sui social come filosofiacoatta, e Andrea Sesta, uno degli autori del giornale satirico Lercio.it. L’incontro si terrà il 25 maggio sul profilo Instagram di Feltrinelli Education alle 18:30. Durante le sue lezioni, Papi affronta il tema della satira, visto come uno dei mezzi principali per comprendere meglio la realtà. Un esempio possono essere i cosiddetti meme. Spesso utilizzati per raccontare fatti contemporanei ma utilizzando un certo umorismo. Qual è però il ruolo che la satira ha o può avere sui media moderni? È proprio su questo quesito che si basa l’incontro tra Giacomo Papi, Giulio Armeni e Andrea Sesta.

Commenti