Felicissime Condoglianze: quattro chiacchiere con Anna Caserta

0
398
Felicissime Condoglianze
Un'intensa immagine di Anna Caserta (foto profilo social)

Felicissime Condoglianze è l’irriverente titolo del nuovo film diretto da Claudio Insegno. Una commedia che ha avuto come palcoscenico privilegiato un ridente borgo del Sannio beneventano, Vitulano, e un cast d’eccezione. Abbiamo scambiato quattro chiacchiere con la simpaticissima Anna Caserta, che in questa commedia ha vestito i panni della segretaria di uno dei due fratelli protagonisti.

In Felicissime Condoglianze i protagonisti sono Leo e Max, due fratelli. Leo è un avvocato poco realizzato, a tratti frustato, che è sottomesso al suo datore di lavoro, il suocero. Max invece, cerca sollievo dal dolore della morte prematura dei suoi genitori recandosi ai funerali anche degli sconosciuti e trovando soddisfazione nel posizionare la salma in una posizione che secondo lui sarebbe stata di gradimento del defunto. Si può solo immaginare quindi, in quali situazioni grottesche, buffe ed esilaranti si troveranno i due…

Un cast di qualità, ben assortito che annovera artisti del calibro di Andrea Roncato, Enzo Salvi, Gino Cogliandro, Milena Miconi e la partecipazione straordinaria della simpaticissima Sandra Milo.

Ha partecipato alla spassosa commedia anche Anna Caserta, attrice beneventana. Anna è una docente della scuola primaria impegnata anche nella didattica teatrale per l’inclusione. Attrice di teatro, diplomata all’Accademia Teatrale di Arte Drammatica SOLOT COMPAGNIA STABILE di Benevento, ha recitato nel cortometraggio “Ratzinger vuole tornare” diretta dal regista Valerio Vestoso. Alla sua seconda esperienza professionale con Claudio Insegno (con lui aveva già lavorato nel musical “Il giovane Padre Pio”) ci siamo fatti raccontare qualcosa su Felicissime Condoglianze.

Anna, benvenuta tra le pagine di Periodico Italiano. Come descriveresti il tuo ruolo nel film?

Io ho un ruolo molto simpatico, bizzarro, sulle righe ..sono la segretaria goffa e buffa del protagonista. Il mio ruolo è stato abilmente disegnato su misura da chi ci ha diretto. Mi sono divertita tanto ad interpretare un personaggio eccessivo anche nell’abbigliamento e nel trucco.

Felicissime Condoglianze, quanto racconta del tuo (e anche del mio) Sannio? 

Racconta tantissimo …è interamente girato nel ridente paesino di Vitulano in provincia di Benevento del quale è possibile ammirare meravigliosi scenari e scorci ancora autentici. È un film corale e vanta la partecipazione di tutto il paese tra comparse e strutture: farmacie, pompe funebri,ristoranti, bar, Comune, hotel.

Anna Caserta sta lavorando a qualche nuovo progetto in questo periodo?

Sì. Ho girato lo spot per i prodotti bio Carrefour che però ancora deve uscire e poi sarò impegnata in un altro film di cui però non posso dire molto per il momento.

Raccontaci come è stato lavorare con un cast di così grandi professionisti.

È stato grandioso. Calcola che io sono principalmente un’attrice teatrale e mi affaccio da poco al cinema ovviamente in punta di piedi …Alcuni attori sul set mi hanno aiutata tanto suggerendomi delle chicche tecniche e dei dettagli che custodirò con cura.

Il ricordo più bello durante la registrazione?

È stato tutto molto significativo …ma devo sottolineare l’accoglienza del popolo di Vitulano e dell’amministrazione comunale. Calcola che abbiamo girato delle scene accanto agli uffici in piena attività lavorativa…

Ringraziamo Anna  per averci raccontato di Felicissime Condoglianze, della sua esperienza cinematografica e naturalmente le diamo appuntamento al prossimo film di cui siamo curiosissimi. Ad maiora!

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here