Fast food etnico chiude a Genova: al suo posto locale di cucina ligure

0
918

Dal kebab al pesto, dalla moussaka alle trofie. Sarà questo il passaggio di consegne che presto si verificherà in Piazza dello Amor Perfetto, a Genova, tra uno storico e rinomato fast food etnico e un nuovo locale che servirà ai propri clienti piatti tipici della cucina ligure. La notizia della repentina chiusura dell’Orient Express è stata alquanto sorprendente: l’attività gestita da uno chef turco era stata la prima a portare nel capoluogo ligure pietanze tipicamente orientali come le kofte, il tabbouleh di bulgur oppure l’apprezzato baklava, dessert preparato a base di miele e frutta secca. E da qui era partito un vero e proprio successo che aveva portato all’apertura di altri take-away nelle principali strade della città.

L’attività ristorativa specializzata in cucina greco-turca e libanese poco più di vent’anni fa aveva fatto conoscere ai genovesi per la prima volta il kebab, servito in tre varianti di carne, per non parlare del vegetariano falafel. Queste polpette di ceci e spezie erano di solito le più apprezzate dai clienti che le consideravano il vero e proprio punto forte del menù del fast food etnico.

Orient Express si trovava in Piazza dello Amor Perfetto.

Il titolare aveva dato il via alla sua esperienza lavorativa e imprenditoriale in quel di Genova nel 1996, quando aveva aperto il primo locale che serviva kebab. Forte dei suoi primi successi soprattutto tra gli appassionati di cucina etnica, decise di inaugurare un secondo take-away in Via San Vincenzo, per poi ripetersi ulteriormente a Via Fieschi e nella centralissima San Lorenzo. Successivamente la gestione del primo negozio Orient Express di Piazza dello Amor Perfetto era stata ceduta ad un giovane collega che aveva anche avviato un sesto ristorante nel 2016 in zona Sottoripa. E poi da un momento all’altro è giunta l’inattesa notizia della chiusura del primo, leggendario fast food etnico.

Perù orientale: i 7 piatti tipici della tradizione

Al posto del fast food etnico un ristorante di cucina locale ligure

Come riportato da Il Secolo XIX, gli affezionati clienti dell’Orient Express e anche i residenti di Piazza dello Amor Perfetto e delle vie limitrofe non hanno nascosto un pizzico di amarezza nell’apprendere della cessazione dell’attività del rinomato take-away a base di piatti greco-turco-libanesi. Qualcuno si è anche preoccupato per la sicurezza della zona, perché con il negozio aperto che garantiva un certo afflusso di persone, l’area si era un po’ ripulita della presenza di tossici e spacciatori.

Per fortuna, però, almeno sotto questo aspetto gli abitanti potranno dormire sonni tranquilli, poiché la famosa piazzetta di Genova non resterà abbandonata a se stessa. Infatti al posto del fast food etnico già è noto che prossimamente ci sarà un nuovo ristorante. Leggendo l’annuncio apposto all’ingresso del locale, si apprende che si tratterà di una gestione che si occuperà di preparare e di mettere a disposizione dei propri clienti le ricette tipiche della tradizione culinaria ligure. Insomma, un bel salto dai piatti orientali a quelli prettamente italiani.

Le tradizionali trofie al pesto genovese.

A questo punto, cresce la curiosità tra i genovesi nello scoprire se l’erede del popolare Orient Express riuscirà a conquistare il cuore (e il palato) degli avventori con le sue prelibatezze legate alle migliori tradizioni della cucina della Liguria.