Fake news: Coronavirus che resta sull’asfalto per giorni

0
489

Si continua a fare i conti con fake news che alimentano solo disinformazione e apprensione. 

Audio bufala

La vicenda ruota attorno ad un messaggio vocale che sta circolando attraverso WhatsApp, in cui si sostiene la leggenda metropolitana del virus che sopravvive sull’asfalto per diversi giorni, motivo per il quale chiunque esce di casa viene considerato potenzialmente portatore dello stesso Coronavirus, proprio attraverso le scarpe. Qui la trascrizione del messaggio vocale:

“Ciao ragazzi, volevo soltanto dirvi questa cosa, perché stasera ci ha telefonato uno dei nostri amici medici di Milano e ci ha caldamente consigliato di utilizzare solo un paio di scarpe per andare fuori, e lasciarle fuori dalla porta di casa una volta utilizzate. Perché sembra che il virus riesca a rimanere vivo per 9 giorni sull’asfalto. Questo è il motivo per cui vedevamo tutte quelle immagini in cui i cinesi facevano la disinfestazione nelle strade.

Ed è il motivo per cui stanno iniziando a fare la disinfestazione qua, a Milano almeno. Quindi, siccome ci hanno chiesto di diffonderlo, non lo faranno via televisione per non gettare il panico. Però ci hanno detto di diffonderlo tra le persone che conosciamo per mantenere questa buona regola. Ciao a tutti“.

Non si tratta di un’informazione veritiera, come hanno già detto esperti, togliersi le scarpe tornando a casa viene definita “una buona norma igienica“, ma per il Covid-19 non ha molto senso, in quanto la sua trasmissione avviene attraverso le goccioline che espelliamo tossendo o starnutendo principalmente.

Specifici test di laboratorio

I ricercatori statunitensi hanno sottoposto il virus a specifici test di laboratorio per valutarne la resistenza nel tempo su diverse superfici (cosa diversa dalla trasmissibilità per contatto). Hanno così scoperto che il virus resta attivo fino a 4 ore sul rame e fino a 24 ore sul cartone. La sua vitalità si prolunga addirittura fino a 72 ore su plastica (polipropilene) e acciaio inox, materiali che però fortunatamente sono più facili da pulire e disinfettare.

Commenti