Il Face Yoga aiuta a far sparire le rughe del collo

Gli esercizi di Face Yoga non sono utili soltanto per il viso ma anche per il collo. Questa zona infatti va costantemente curata per evitare che la pelle si rilassi troppo, favorendo così la comparsa delle rughe.

0
457
Face Yoga per il collo
Esercizi di Face Yoga per il benessere del collo.

Quando si parla di rughe o di primi segni dell’invecchiamento della pelle, inevitabilmente si pensa subito al viso. In realtà non bisogna trascurare nemmeno il collo, essendo una zona composta da diversi muscoli. Il più importante si chiama platisma che si trova nella parte laterale, ha una forma assottigliata e lunga, e giunge fino alla clavicola. Dunque, allo scopo di tenerlo sempre in salute, si possono effettuare degli esercizi di Face Yoga.

Questo muscolo, innervato dal nervo facciale, si attiva quando abbassiamo la mandibola. Inoltre è anche un muscolo mimico perché distende e contrae la pelle del collo. Le cattive abitudini – come quelle legate ad una postura scorretta – la mancanza di esercizi ed uno stile di vita poco sano possono arrecare dei danni al platisma e far perdere di tonicità alla cute.

Di conseguenza, quando si rilassa eccessivamente, può essere tra le cause delle rughe non solo sul collo, ma anche sulle guance. Allo scopo di contrastare questo spiacevole effetto estetico, esistono dei facili esercizi da effettuare per tenere costantemente in forma il muscolo platisma, e sono proprio quelli del Face Yoga.

Gli esercizi di Face Yoga per il collo

Il Face Yoga dona tonicità al platisma, e in questo modo si può attuare una concreta prevezione, oppure si può contrastare il fastidioso effetto delle rughe sul collo ed anche su mento e décolleté. Questa pratica attiva la microcircolazione e l’ossigenazione dei tessuti, favorisce la formazione di collagene ed elastina, e quindi garantisce una pelle più soda ed elastica.

Il primo esercizio di Face Yoga per il collo prevede che si portino le mani incrociate sulle clavicole. A questo punto si deve cominciare a premere e, allo stesso tempo, si deve inclinare la testa un pochino all’indietro. Subito dopo schiudere le labbra come se si stesse pronunciando la lettera A, quindi socchiuderle facendo attenzione a portare in avanti la mascella inferiore. Questa posizione va ripetuta per 3 volte dai 30 ai 60 secondi. Successivamente si possono anche ridurre i tempi.

Le creme naturali aiutano a combattere le rughe

Il secondo esercizio è quello del reclinare un pochino all’indietro la testa, tenendo le labbra nella posizione del “bacio al soffitto”. Bisogna rimanere così per una decina di secondi, quindi rilassarsi. Il movimento va ripetuto per circa 20 volte.