Fabrizio Casalino, alias Mirko, presenta: Voglia di sbattermi zero

0
187

Fabrizio Casalino, comico genovese diventato famoso per i suoi sketch nella trasmissione televisiva Colorado, e per le incursioni improvvise nei programmi della Gialappa’s Band torna in TV e ci inebria del suo ultimo lavoro . Tra i tanti ruoli rappresentati ricordiamo Mirko, ragazzo ignorante, belloccio, dai lunghi capelli biondi che rifanno il verso al Bieber degli esordi, che suonava canzoni senza senso e dai temi discutibili. E’ uscito il suo disco “Voglia di sbattermi zero” che prova a descrivere nei particolari i giovani di oggi: quelli che fanno parte della Neet Generation, dove Neet è l’acronimo inglese di not (engaged) in education, employment or training ovvero i ragazzi non impegnati né nello studio, né nel lavoro, né nelle relazioni, e in generale nella vita. Insomma, tutte le persone passive da cui staremmo felicemente alla larga.

Casilino chiaramente canzona, in duplice senso, questi tipi di persone, dedicando loro addirittura un album intero.  E’ la generazione della crisi economica, della crisi formativa, spirituale e soprattutto intellettuale. Otto tracce, temi simpatici che non spingono a una riflessione profonda, titoli cheap, nessuna aspettativa per un vero amante della musica. Una risata per gli amanti dell’umorismo demenziale. Un sorriso per chi riesce ad interpretare il pensiero di Casalini.

Queste le tracce:

1. Play
2. Voglia di sbattermi zero
3. Stai tranzollo
4. Ludo ti amo passo e chiudo
5. Guarda che alle volte se ci pensi cioè la vita fa troppo schifo
6. Mio padre è fascista
7. È uno sbattone
8. Ho sognato Lola Ponce

Questo il sito: Fabrizio Casalino

Condividi e seguici nei social
error

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here