L’artista Piero Tramonta di cui già abbiamo conoscenza con l’articolo presentato verso la luce, sarà in mostra alla seconda Expoarte di Montichiari, evento di rilevanza nazionale e internazionale dove espongono un numero considerevole di gallerie, artisti, scultori, meta di collezionisti, amatori e di molti visitatori attenti o incuriositi nei vari cambiamenti artistici.

Un padiglione direi preparato in ogni particolare per esaltare l’esposizione di ogni tecnica e di scultura, con opere di artisti rilevanti molto importanti, cito De Chirico, Fontana ed altri dello stesso spessore, sia in pittura che scultura.
Installazioni che stupiscono con assemblaggi di materiali  innovativi nella composizione, Ovvio, mi riferisco alla visita del padiglione dello scorso anno, che trovai veramente affascinante e che anche questa esposizione non voglio perderla .
Essendo una pittrice logicamente tutto ciò mi conquista,rimanendo pero sempre imparziale nel mio vedere e commentare.
Per un pittore saper guardare e visitare mostre è molto accrescitivo, per prendere atto dei vari modi espressivi,  le varie tendenze e correnti e tutto ciò che ruota attorno, da un’idea ne nasce un’altra.
Per il visitatore rimane sempre una buona visione, ed una splendida emozione dove interagire anche con altre persone fino a quel momento sconosciute.
Vedere le diversità, apre la mente predisponendola al leggere e sentire l’opera direttamente, visionandola, imparando un cammino affascinante nelle diversità umane.
Quando un visitatore si ferma o è catturato dall’opera, ecco, lì l’artista ha raggiunto l’obbiettivo ed il visitatore attento può decidere di fare un investimento che acquisterà sempre più valore nel tempo, sicuramente portandola a casa per continuare a goderne del suo piacere.
Non parlo di chi gestisce e prepara questi appuntamenti espositivi culturali di grandezza così ampia, la locandina in se da già ogni informazione, anche dei percorsi per raggiungerla, orari e tutto ciò che è stato organizzato.

Condividi e seguici nei social
error

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here