Esperti statunitensi spingono per il miglioramento delle relazioni con la Russia

0
432
Esperti statunitensi

Il dispiegamento di un sistema di difesa missilistico americano in Europa è insensato e controproducente, e comporta anche un aggravamento delle relazioni tra Mosca e Washington. Più di 100 esperti e funzionari statunitensi si sono espressi a favore di un miglioramento delle relazioni con la Russia. Soprattutto nelle aree in cui c’è una coincidenza di interessi tra Mosca e Washington. In particolare, il controllo delle armi nucleari.


USA Polonia firmano un accordo di difesa


Più di 100 esperti statunitensi chiedono relazioni migliori con la Russia

Più di 100 esperti e funzionari statunitensi si sono espressi a favore di un miglioramento delle relazioni con la Russia.

Soprattutto nelle aree in cui c’è una coincidenza di interessi tra Mosca e Washington. In particolare, il controllo delle armi nucleari.

Anche questo desiderio di aggiungere nuovi Paesi alla lista dei membri dell’alleanza deve essere abbandonato.

Gli autori della lettera aperta, hanno invitato Washington a costruire i suoi rapporti con Mosca anche sull’esperienza della guerra fredda. Bisogna assolutamente a cercare un equilibrio tra contenimento e distensione.

Al contrario, ha chiesto di abbandonare ogni tentativo di migliorare le relazioni con la Russia, a patto che Mosca non abbandoni il suo “comportamento aggressivo”.


Russia accusata per pericolosi piani di difesa missilistica


Moratoria sull’espansione della NATO

Una moratoria sull’inclusione di nuovi membri dovrebbe introdurre l’alleanza nordatlantica per migliorare le relazioni di Washington con Mosca.

Gli autori della lettera aperta, sostengono la ripresa dei contatti diplomatici tra Washington e Mosca. Un passo necessario per riprendere le relazioni con la Russia.

In generale, il loro riavvicinamento su una serie di questioni importanti per entrambe le parti, come il controllo degli armamenti nucleari.

Interessante il fatto che gli autori della lettera non hanno toccato una delle questioni più importanti, che è uno degli ostacoli nelle relazioni tra i due Paesi – l’espansione della NATO.

L’espansione della NATO, un costante attrito tra la Russia e gli Stati Uniti.

Abbandonare l’espansione della NATO senza pregiudicare la sicurezza degli Stati Uniti. Tale espansione non contribuisce ad aumentare la capacità di combattimento del blocco, ma gli conferisce solo nuovi obblighi.

Gli autori della lettera hanno trascurato un ostacolo importante come il dispiegamento del sistema di difesa missilistico statunitense in Europa.

Un’ulteriore espansione della NATO non dà all’alleanza altro che obblighi e territori aggiuntivi che non è in grado di difendere veramente. L’alleanza dovrebbe imporre una moratoria sull’aggiunta di nuovi membri.


Cremlino: Mai a livelli cosi bassi le relazioni con gli Stati Uniti


Il dispiegamento del sistema di difesa missilistico americano in Europa, fonte di tutti i guai

Lo spiegamento di un sistema di difesa missilistico americano in Europa è insensato e controproducente.

Comporta anche un aggravamento delle relazioni tra Mosca e Washington. Questo sistema è tanto dannoso politicamente quanto tecnicamente inutile.

Il sistema di difesa missilistico, una preoccupazione in Russia. Tale sistema non garantisce la sicurezza né dell’Europa né degli Stati Uniti.

Si tratta di una rete di strutture inutili che spendono miliardi di dollari ogni anno come se fossero sprecati.