Esercito venezuelano abbatte aereo carico di droga

0
196
L'esercito venezuelano

L’esercito venezuelano ancora una volta ha abbattuto un aereo con numero di registrazione negli USA per traffico di droga. L’esercito venezuelano ha il permesso di compiere tali azioni. Caracas e Washington si accusano regolarmente a vicenda di traffico di droga.

Esercito venezuelano da sempre lotta contro il traffico di droga

L’esercito venezuelano ha abbattuto un aereo registrato negli USA che trasportava droga, ha annunciato il ministro degli Interni del Paese sudamericano, Nestor Reverol.

Secondo il ministro, l’incidente è avvenuto martedì. L’aereo è stato abbattuto dopo essere entrato illegalmente nello spazio aereo venezuelano. La zona si trova nella provincia di Zulia, vicino al confine con la Colombia.

Dopo che l’unità aerea illegale è stata rilevata dai radar del Comando di difesa aerospaziale globale, le Forze armate nazionali bolivariane hanno attivato tutti i protocolli stabiliti nella Legge di controllo per la difesa globale dello spazio aereo“, ha twittato Reverol riferendosi a una legge del 2013 che autorizza la distruzione di qualsiasi aereo sospetto del cartello che opera nello spazio aereo venezuelano.


Piedad Cordoba: Il piano Colombia Crece è una minaccia diretta al Venezuela


Allerta permanente per bloccare il traffico di droga Colombiano

Rimaniamo in allerta permanente, monitorando il nostro spazio aereo per evitare che venga utilizzato per il traffico illecito di droga dalla Colombia. Il più grande produttore di cocaina del mondo“, ha aggiunto Reverol.

Il Venezuela è una via popolare per i narcotrafficanti colombiani fin dagli anni Settanta. Negli ultimi anni, tuttavia, il Paese ha intensificato i suoi sforzi per combattere il contrabbando di droga attraverso il suo territorio, tagliando contemporaneamente i rapporti con la Drug Enforcement Administration (DEA) statunitense per sospette attività di spionaggio non legate alla lotta al contrabbando di droga.

Nonostante gli sforzi di Caracas per combattere il contrabbando di stupefacenti, Washington ha accusato il Venezuela di non fare abbastanza per affrontare il problema. Ha persino sostenuto che alti funzionari venezuelani sono impegnati nelle operazioni con un cartello.

I funzionari venezuelani hanno risposto alle loro controparti statunitensi per le accuse. Il presidente Nicolas Maduro ha descritto le accuse come la fantasia del presidente americano Donald Trump.

L’incidente di martedì è il secondo dall’8 luglio. Un altro aereo con un numero di registrazione USA è stato distrutto da jet da combattimento mentre si introduceva nello spazio aereo venezuelano. Un mese prima, un altro aereo privato carico di droga è stato distrutto dai militari.

Esercito venezuelano equipaggiato con tecnologia affidabile e recente

L’esercito venezuelano è equipaggiato con alcune delle più recenti attrezzature militari russe, tra cui il sistema di difesa aerea S-300, sistema dotato di radar a lungo raggio, e caccia Sukhoi Su-30, che completano l’equipaggiamento statunitense ed europeo. Acquisti fatti prima che Washington mettesse l’embargo sulle attrezzature militari a Caracas negli anni 2000.

L’Aeronautica Militare venezuelana prende di mira regolarmente aerei non identificati utilizzati dai cartelli regionali della droga. Un incidente simile si è verificato a luglio. Un altro aereo con un numero di registrazione USA è stato abbattuto da jet da combattimento mentre si introduceva nello spazio aereo venezuelano.

Commenti