Erdogan in Qatar per concludere nuovi accordi

0
510
Erdogan in Qatar

Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan è in visita in Qatar. Doha e Ankara hanno annunciato che firmeranno diversi nuovi accordi. La visita del presidente turco in Qatar, un alleato regionale chiave, giunge mentre l’economia turca è in grave crisi.

Erdogan in Qatar: cos’è successo?

Durante la visita del presidente turco Recep Tayyip Erdogan, Doha e Ankara hanno annunciato che firmeranno dozzine di nuovi accordi. Erdogan è giunto in Qatar mentre l’economia turca è alle prese con uno storico crollo valutario e l’aumento dell’inflazione. I critici puntano il dito contro il presidente turco, accusandolo di essere in parte responsabile della crisi della lira turca. Erdogan ha infatti difeso, nonostante l’inflazione galoppante, i recenti tagli dei tassi attuati dalla Banca Centrale, provocando un ulteriore calo della valuta. Secondo Erdogan i tassi sono il “diavolo”. Il ministro degli Esteri turco, Mevlut Cavusoglu, ha affermato che la Turchia non ha intenzione di chiedere assistenza finanziaria a Doha. Il suo omologo, lo sceicco Mohammed bin Abdulrahman Al-Thani, ha detto che il Qatar sta esaminando le opportunità che emergono dalle sfide economiche della Turchia.


Lira turca crolla dopo le parole di Erdogan


Erdogan incontrerà MbS?

Secondo quanto riportato, Erdogan avrebbe espresso il desiderio di incontrare il principe ereditario saudita Mohammed bin Salman, che mercoledì sarà a Doha. Si tratterebbe del primo incontro tra i due leader dopo l’uccisione del giornalista saudita Jamal Khashoggi avvenuta nel consolato del regno a Istanbul nel 2018. Tuttavia, diverse fonti, hanno affermato che l’incontro non avverrà questa settimana, ma hanno sottolineato che potrebbe arrivare presto. “I programmi non si sono allineati… quindi non sembra che ci sarà un incontro completo questa settimana. Ma è possibile che questo incontro abbia luogo in una data prossima quando i programmi si allineano “, ha detto il funzionario turco.