Nella IX giornata di Serie B la Salernitana si aggiudica il derby campano contro l’Avellino mentre con lo stesso risultato vince l’Empoli in casa dell’Entella.

 

AVELLINO – SALERNITANA 2-3

Al Partenio Lombardi la prima occasione della partita capita sui piedi di Castaldo ma il suo tiro al volo su invito di Rizzato termina alto; l’attaccante dei lupi si ripete 10′ più tardi con un colpo di testa che viene respinto da Radunovic.

Il gioco viaggia a livelli alti, nel finale di primo tempo la Salernitana esce e si rende pericolosa con Minala ma Migliorini si fa trovare pronto; si va all’intervallo sul risultato di 0-0.

Nella ripresa i padroni di casa scendono in campo più motivati e dopo aver sfiorato il gol con il tiro dal limite di Castaldo si portano in vantaggio al 49′ grazie al colpo di testa Kresic su assist di Di Tacchio; i granata provano a reagire ma non riescono a rendersi pericolosi e al 60′ subiscono il raddoppio ad opera di Laverone che batte Radunovic con un destro da fuori deviato da Odjer.

Bollini prova a scuotere i suoi e inserisce Ricci e Bocalon e al 73′ Rodriguez accorcia le distanze ribadendo in rete un cross di Rosina; i granata, rinfrancati dal gol, continuano a spingere e all’85’ trovano il pareggio grazie al destro in diagonale di Sprocati.

La reazione dell’Avellino è immediata, Bidaoui serve Paghera in area piccola ma il suo tiro termina fuori; nel finale entrambe le squadre sono alla ricerca del gol vittoria nonostante la stanchezza e all’ultimo minuto di recupero Minala riesce a segnare il 2-3 con un preciso diagonale su assist di Sprocati.

Termina così 2-3 il derby campano tra Avellino e Salernitana, con questa vittoria gli ospiti raccolgono il sesto risultato utile consecutivo e si porta a quota 12 punti a -1 proprio dagli irpini che incassano la seconda sconfitta consecutiva e non riescono a raggiungere il primato solitario.

 

VIRTUS ENTELLA – EMPOLI 2-3

A Chiavari iniziano meglio gli ospiti che si portano subito in vantaggio dopo 2′ grazie al gran destro da fuori di Simic; i toscani continuano a spingere e 7′ più tardi trovano il raddoppio con Donnarumma che batte Iacoubucci con un bel diagonale dopo un triangolo con Caputo.

L’Entella accusa il colpo ma reagisce e si rende pericolosa con De Luca e La Mantia che sfiorano il gol a più riprese; si va negli spogliatoi sul risultato di 0-2.

Nella ripresa i padroni di casa partono in attacco e al 58′ accorciano le distanze con La Mantia che risolve in acrobazia una mischia su corner di Nizzetto; gli uomini di Castorina continuano a spingere e 4′ più tardi trovano il pareggio con De Luca.

Nel finale la partita è apertissima, entrambe le squadre attaccano a viso aperto alla ricerca del gol vittoria e all’86’ sono i toscani a trovare la via della rete con Pasqual che firma la vittoria con un bel mancino da fuori.

Nel recupero l’Entella segna il pareggio ma a gioco fermo quindi l’arbitro annulla, termina così 2-3 la sfida tra Virtus Entella ed Empoli.

Con questa vittoria gli uomini di Vivarini si portano al primo posto in classifica con 17 punti mentre i padroni di casa rimangono fermi a quota 12.

 

 

Annunci

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here