Emirati Arabi Uniti e la notte dei record di Capodanno

0
367

La sete di record degli Emirati Arabi Uniti si vedrà anche questo capodanno, con il paese che cerca di battere cinque record mondiali attraverso le celebrazioni per l’arrivo del 2022. La pioggia, insolita nel Paese, minaccia intanto di smorzare i festeggiamenti nella record di Capodanno.

La notte dei record di Capodanno

Secondo l’agenzia di stampa statale WAM, Abu Dhabi metterà in scena uno spettacolo pirotecnico di 40 minuti come parte dello Sheikh Zayed Festival, che cercherà di battere tre Guinness World Record in termini di volume, durata e forma. Anche l’emirato di Ras Al Khaimah vorrebbe stabilire un record per l’arrivo del 2022, con uno spettacolo pirotecnico della durata di 12 minuti su un’area di 4,7 chilometri. L’evento mira a stabilire due record mondiali: il primo tentativo sarà per i multirotori / droni più remoti che lanciano fuochi d’artificio contemporaneamente e il secondo tentativo è per i multirotori / droni più alti di altitudine.


Splendida Dubai: viaggio nella città dell’oro


I festeggiamenti a Dubai

Nel frattempo, a Dubai ci saranno 36 spettacoli in 29 luoghi diversi, con due fuochi d’artificio a Expo 2020 Dubai e l’attesissimo spettacolo pirotecnico nell’edificio più alto del mondo, il Burj Khalifa. Con tutto pronto per l’arrivo del nuovo anno, anche la pioggia sembra pronta a rovinare i festeggiamenti. Dopo un periodo di siccità di due anni, con piogge per lo più limitate agli emirati settentrionali del Paese, nella notte sono previsti temporali a Dubai e Abu Dhabi e sono attese ulteriori piogge per questa sera e domani in altre parti degli Emirati Arabi Uniti. I residenti di Dubai si sono svegliati venerdì con tuoni e fulmini e la pioggia è durata 90 minuti intorno alle 3:00 ora locale, con un secondo acquazzone dopo le 11:00. Secondo i media, è prevista pioggia intorno alle 23 di sera, mentre sabato ci saranno acquazzoni intermittenti per l’intera giornata, secondo il centro meteorologico nazionale.