La cantante britannica Ellie Goulding ha intrapreso da qualche mese un percorso fatto di vari singoli che dovrebbero portare, prossimamente, al rilascio di un nuovo progetto discografico. Finora, l’artista ha puntato già su vari brani: tra le tracce rilasciate ricordiamo una il primo singolo “Close To Me” ed l’intensa piano-ballad “Flux”, due singoli che pur nelle loro differenze sembravano descrivere l’imminente rilascio di un album completamente pop. Risulta dunque abbastanza sorprendente la direzione musicale intrapresa con il nuovo singolo “Hate Me”, brano che trasporta Ellie in un universo finora completamente sconosciuto alla sua discografia: l’urban.

Rilasciato qualche settimana fa e supportato adesso da un video musicale, “Hate Me” non è un brano da solista ma una collaborazione con il rapper Juice WRLD: un veterano del genere supporta quindi la popstar, che in questo modo può approcciarsi a tali sonorità con maggiore sicurezza.

AVRIL LAVIGNE TETRA E CONTURBANTE NEL VIDEO DI “I FELL IN LOVE WITH THE DEVIL”

La voce di Ellie si stende quindi su una produzione potente ed incalzante e riesce ad adattare il suo timbro dolce ad un contesto in cui di dolcezza ne serve poca, creando un piacevole contrasto tra di sé e le sonorità con cui si ha a che fare. L’interpretazione della cantante è abbastanza grintosa da renderla credibile in questo contesto, mentre Juice dà il meglio di sé in una seconda strofa capace di aggiungere una dose supplementare d’energia al pezzo. Un esperimento molto riuscito quindi, che potrebbe fare bene soprattutto nel mercato statunitense.

Pubblicato oggi, il video segue l’andazzo del brano: una Ellie più sexy, grintosa e spregiudicata che mai domina la scena mostrandosi come una donna sicura e vagamente pericolosa. Meraviglioso l’uso visivo fatto di un particolare coltello: nessuna violenza palesata, solo un vago accenno alla pericolosità di un simile oggetto, ed ecco dunque servito un intrattenimento visivo che riesce a rendere la traccia ancora più forte. Ellie dà qui una delle migliori prove della sua intera videografia, riuscendo ad offrire anche dal punto di vista visivo una se stessa diametralmente opposta rispetto a quella che si riscontrava al suo debutto.

Vedremo quali risultati otterrà “Hate Me”, e fra quando sarà rilasciato il nuovo album di Ellie.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here