Elli Michler: la poesia del benessere emotivo

0
210

Elli Michler è una scrittrice e poetessa di origine tedesca, del periodo d’inizio 900 ed inizio  2000. L’autrice arriva attraverso gli scritti nel cuore dei lettori, che mentre apprezzano le opere poetiche, trovano benessere interiore dai testi. Di fatto, la scrittrice contribuisce alla diffusione del sostegno emotivo, che esprime dal tema dell’augurio. Tuttavia, le poesie raggiungono il lettore, anche attraverso i pensieri come esortazione di gioia, coraggio quiete ed altri. Tra le opere di maggiore successo di Michler, ci sono: Ti auguro tempo, Dedicato a te ed altre.  

Elli Michler chi é?

Elli Michler nasce a Würzburg(Germania), il 12 febbraio 1923 e decede ad Helibronn il 18 novembre 2014. Al tempo, la Germania affronta un periodo difficile, sia in ambito politico che economico. Durante l’infanzia, Elli cresce in un ambiente familiare sereno, con la nonna, la madre che risulta affetta da disturbi dell’udito ed il padre commerciante. I primi studi di Elli avvengono in convento, che il regime nazista chiude. A fronte di ciò, la studentessa deve rinunciare al diploma e non riesce a completare la scuola. In seguito, Elli svolge un anno di lavoro obbligatorio, poi entra in un gruppo industriale, dove esegue il lavoro fisso a Würzburg. Nel corso del secondo conflitto mondiale, il padre diviene militare al servizio della Patria.

Elli Michler ed il desiderio di cultura

In seguito alla partenza del padre in guerra, Elli affronta terrore e povertà per la distruzione della propria città. Ciò nonostante, la ragazza ambisce al conseguimento di una cultura personale. A ragion per cui, Elli coglie l’opportunità di contribuire come volontaria, nelle opere di ricostruzione dell’Università della città natale. Di fatto, Elli inizia la propria formazione culturale ad Würzburg, nonostante le condizioni pessime strutturali dell’edificio. In seguito, Michler consegue la laurea in economia.

Il talento letterario

Michler sente l’esigenza della scrittura, che la accompagna da sempre. Inoltre, l’autrice  dopo la morte dei genitori decide di iniziare la composizione di poesie. Di fatto, l’autrice coglie i temi delle liriche dalla propria commozione. In verità, l’ispirazione tematica di Michler rincorre le emozioni, che divengono il pilastro delle opere. A fronte di ciò, il pubblico accoglie la forma lirica della scrittrice, attraverso il messaggio universale della salute emotiva. Negli anni seguenti, Michler pubblica le proprie opere, con cui ottiene un successo sempre in salita, fino ad oggi. Nel 2010, l’autrice riceve  La Croce al Merito, per il contributo nella poesia.

Lo stile letterario

La scrittrice affronta diversi argomenti nelle opere, come temi che non conoscono il tempo, nella concezione umana. A ragion per cui, nascono tra le rime poetiche di Michler le tematiche dell’amore, le nostalgie, le paure. Mentre seguono paralleli altri stati umani, quali: la trasformazione dell’uomo, il mutamento del tempo nella persona, il senso della vita. Di fatto, l’autrice riflette nella profondità emotiva interiore, che il lettore percepisce nella totalità dell’esistenza umana. A fronte di ciò, le opere poetiche di Michler conducono il lettore, nella consapevolezza dell’importanza quotidiana dei valori umani. Tuttavia, altri messaggi che l’autrice annovera ai lettori sono: il legame con la natura, il senso di Patria, la protezione dell’amore. Inoltre, l’espressione poetica della scrittrice diviene un aiuto emotivo universale.

Le opere

Tra le opere principali della scrittrice risultano: Dedicato a te, Sogno ancora di cominciare, Ti auguro tempo ed altre.

La morte

Elli Michler decede ad Helibronn in Germania, il 18 novembre del 2014, all’età di novantuno anni.

Commenti