Elisabetta: salterà il servizio giubilare in mezzo al “disagio”

0
283

Giovedì la Regina Elisabetta: è salita con cautela sul balcone di Buckingham Palace. Attirando acclamazioni sfrenate dalle decine di migliaia di persone che si sono unite a lei. All’inizio dei quattro giorni di celebrazioni dei suoi 70 anni sul trono.

Elisabetta, che divenne regina a 25 anni

E’ la monarca più longevo della Gran Bretagna e il primo a raggiungere la pietra miliare di sette decenni sul trono. Eppure, dopo una vita in buona salute, l’età ha iniziato a raggiungerla. Buckingham Palace ha annunciato giovedì alla fine che la regina non avrebbe partecipato a una funzione di ringraziamento in chiesa. Venerdì dopo aver provato “un certo disagio” durante gli eventi di giovedì. Il palazzo ha detto che con “grande riluttanza” il monarca ha deciso di saltare la funzione nella cattedrale di St. Paul. Ma giovedì sera Elisabetta ha preso parte all’accensione di una catena di fari cerimoniali al Castello di Windsor, come previsto.

I suoi fan sfoggiavano bandiere della Union Jack

Cappelli da festa o diademi di plastica. Alcuni si erano accampati durante la notte nella speranza di intravedere la regina di 96 anni. Le cui apparizioni stanno diventando rare, e la possibilità di assistere al Trooping the Colour. La parata militare che ha segnato il compleanno ufficiale di ogni sovrano dal 1760. È stata un’esplosione di gioia nell’enorme folla, uno dei primi grandi raduni nel Regno Unito dall’inizio della pandemia di Covid-19. “Ognuno ha la stessa missione”, ha detto Hillary Mathews, 70 anni, che era arrivata dall’Hertfordshire, fuori Londra. “Tutti gli orrori che stanno succedendo nel mondo e in Inghilterra in questo momento sono stati lasciati alle nostre spalle per un giorno, e possiamo semplicemente divertirci a celebrare davvero la regina”.

Le celebrazioni giubilari proseguono per un lungo weekend

Non si sa come la notizia influirà sugli eventi giubilari di sabato e domenica. Il palazzo dice che “la regina ha apprezzato molto” gli eventi di giovedì, e lo ha dimostrato. Sorridendo, ha chiacchierato con il suo pronipote, il principe Louis, 4 anni, che di tanto in tanto si copriva le orecchie mentre 70 aerei militari vecchi e nuovi piombavano bassi sul palazzo per salutare la regina. Il display di sei minuti includeva una formazione di caccia Typhoon che volavano a forma del numero 70.

La Regina Elisabetta II

Indossava un abito blu tortora scuro disegnato da Angela Kelly, è stata raggiunta sul balcone da più di una dozzina di reali, anche se non il principe Harry e sua moglie Meghan, che due anni fa hanno rinunciato ai doveri reali in prima linea. La coppia si è recata a Londra dalla loro casa in California con i loro due figli piccoli per prendere parte alle celebrazioni e hanno assistito giovedì a Trooping the Colour con altri membri della famiglia.

Apparizioni sul balcone del palazzo della Regina Elisabetta

La monarca decise che solo i membri della famiglia reale che lavoravano avrebbero dovuto avere quell’onore. La decisione, inoltre, escludeva facilmente il principe Andréj, che si allontanò dai doveri pubblici tra le polemiche sui suoi legami con il condannato per reati sessuali Jeffrey Epstein.
Andrew salterà anche il servizio di ringraziamento di venerdì dopo essere risultato positivo al COVID-19. Il giubileo viene commemorato con uno spettacolo festivo di quattro giorni ed eventi, tra cui un concerto a Buckingham Palace sabato e uno spettacolo organizzato da migliaia di artisti provenienti da scuole e gruppi comunitari di tutto il paese la domenica. Migliaia di feste di strada sono previste a livello nazionale, ripetendo una tradizione iniziata con l’incoronazione della regina nel 1953.

Non tutti in Gran Bretagna festeggiano

Molte persone hanno approfittato del lungo weekend per andare in vacanza. E 12 manifestanti sono stati arrestati giovedì dopo aver superato le barriere e essersi immessi sul percorso della parata. Il gruppo Animal Rebellion ha rivendicato la responsabilità, affermando che i manifestanti “esitevano che la terra reale fosse bonificata”. Eppure il giubileo sta offrendo a molte persone – anche a quelle indifferenti alla monarchia – un’occasione per riflettere sullo stato della nazione e sui grandi cambiamenti avvenuti durante il regno di Elisabetta. L’ex primo ministro John Major, uno dei 14 primi ministri durante il regno della regina, ha affermato che la presenza stoica del monarca ha aiutato a guidare il paese nel corso dei decenni.

“La regina Elisabetta, ha rappresentato il nostro io migliore per oltre 70 anni”, ha detto alla BBC

In un messaggio giubilare scritto, la regina ha ringraziato le persone in Gran Bretagna e in tutto il Commonwealth coinvolte nell’organizzazione delle celebrazioni. A questo paese piacciono le belle feste. “So che molti ricordi felici verranno creati in queste occasioni festive”, ha detto Elizabeth. “Continuo a essere ispirato dalla buona volontà che mi è stata mostrata e spero che i prossimi giorni forniranno l’opportunità di riflettere su tutto ciò che è stato realizzato negli ultimi 70 anni, mentre guardiamo al futuro con fiducia ed entusiasmo”. Le congratulazioni sono arrivate dai leader mondiali, tra cui il presidente degli Stati Uniti Joe Biden e papa Francesco. Il presidente francese Emmanuel Macron ha definito Elisabetta “il filo d’oro che lega i nostri due Paesi” e l’ex presidente Barack Obama ha ricordato la “grazia e generosità” della regina durante la sua prima visita al palazzo.

“La tua vita è stata un dono, non solo per il Regno Unito ma per il mondo”, ha detto Obama alla BBC

“Possa la luce della tua corona continuare a regnare suprema”. Gli applausi e il rumore degli zoccoli sono risuonati giovedì mentre le carrozze trainate da cavalli trasportavano i membri della famiglia reale, tra cui la moglie del principe William , Kate , e i loro figli, il principe George, 8 anni, la principessa Charlotte, 7 e il principe di 4 anni Louis, da Buckingham Palace a Horse Guards Parade, una piazza d’armi cerimoniale a circa 1 chilometro di distanza, per la cerimonia del Trooping the Colour.

La tradizione annuale è una rievocazione cerimoniale

Il modo in cui le bandiere di battaglia, o colori, una volta venivano mostrate ai soldati per assicurarsi che riconoscessero un punto di raccolta cruciale se si fossero disorientati in combattimento.
Il principe Carlo, l’erede al trono di 73 anni, ha svolto un ruolo chiave durante l’evento giovedì, sostituendo sua madre, come ha sempre più fatto negli ultimi tempi. Vestito con la sua uniforme militare cerimoniale, Charles cavalcò sulla piazza d’armi a cavallo e accolse il saluto delle truppe di passaggio con le loro tuniche scarlatte e i cappelli di pelle d’orso. Era affiancato da sua sorella, la principessa Anna, e dal figlio maggiore, il principe William.

Decine di migliaia di locali e turisti hanno allineato il percorso

Tra il palazzo e la piazza d’armi per ammirare lo spettacolo e l’atmosfera.”Ero proprio in prima fila… sono molto orgogliosa della regina”, ha detto Celia Lourd, 60 anni. “È stata la mia regina per tutta la vita e penso che le dobbiamo molto per il servizio che ha reso alla nazione. Quindi volevo venire a mostrare il mio sostegno oggi e dire grazie”.