Sono in gara alla 68^ edizione del Festival di Sanremo con il brano “Arrivedorci” canzone che segna il definitivo addio alle scene ed Elio e le Storie Tese hanno intenzione di concludere la loro carriera in grande stile.

Dopo 38 anni di lunga carriera Elio e le Storie Tese sono pronti a congedarsi e di salutare il proprio pubblico proprio dal Teatro Ariston partecipando al loro quarto Festival di Sanremo.

Venerdì, il 9 febbraio, esce l’ultimo progetto discografico di Elio e le Storie TeseArrivedorci” (Friends & Partners / Artist First), imperdibile disco che contiene l’omonimo brano sanremese, l’inedito “Il circo discutibile” e la registrazione dei più grandi successi suonati durante il Concerto d’Addio che si è tenuto in un Mediolanum Forum sold out il 19 dicembre 2017. 

L’album sarà disponibile nella versione Doppio Cd e nella versione Vinile a tiratura limitata e numerata (composta da quattro LP 180 gr. + un 45 giri). Su Music First è inoltre possibile ordinare il “SuperFan Pack”, un bundle speciale che, unitamente alle due versioni dell’album, contiene l’esclusiva Release T-Shirt in edizione limitata.

 

Arrivedorci – Testo

È una storia di ragazze demenziali
Che volevano cambiato l’universo
L’universo che opprimeva le ragazze demenziali
Poi quel giorno l’astronave dei marziani
Proveniente dagli spazi siderali
Con il tubo che ti aspira nel suo interno
E nessuno che ci crede
E quella sonda che sondava l’organismo
Ci ha trasformati in musicisti, ma maschi
Poi la carriera è andata molto bene per fortuna
Una storia unica, singolare e atipica
Completamente antieconomica, a propulsione elica
Una storia unica, una carriera artistica
Dolcemente stitica, ma elogiata dalla critica.
Ma ogni storia si esaurisce col finale
Un finale che ti lascia a bocca aperta
Dall’ampiezza della bocca si capisce se il finale era valido
Vi salutiamo e vi diciamo arrivedorci
Come nel film di Stanlio e Ollio, che ridere
Siamo al tramonto, siamo giunti ai titoli di coda
Di una storia unica, una bella musica
Una scelta artistica di origine domestica
E questa storia unica, ha una fine drastica
Leggermente comica.
Arrivedorci, arrivedorci, arrivedorci, arrivedorci

Condividi e seguici nei social

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here