Elezioni Libano: Hezbollah potrebbe conquistare il potere?

0
335
Elezioni Libano: Hezbollah potrebbe conquistare il potere?

Si avvicina il giorno delle elezioni il Libano, che si terranno il 15 maggio. Queste elezioni sono molto importanti in quanto giungono in un momento in cui il paese sta attraversando una delle più gravi crisi economiche e politiche.

Si avvicina il giorno delle elezioni in Libano

Il 15 maggio si terranno le elezioni in Libano. Il destino del Paese, che sta attraversando una devastante crisi economica e politica, dipende molto da queste elezioni. La situazione, già precaria, in Libano si è aggravata dopo l’esplosione del porto di Beirut, avvenuta il 4 agosto 2020, che ha ucciso oltre 200 persone, ferite 6mila e devastato intere aree della città. L’esplosione del porto ha scatenato una delle più grandi crisi politiche che ha portato le dimissioni del governo. I libanesi, stanchi della corruzione e inefficienza del governo, hanno iniziato a manifestare. In questi due anni sono si sono succeduti diversi premier che però non sono riusciti a mantenere le promesse di attuare riforme necessarie soprattutto per ottenere gli aiuti dall’estero.  La crisi finanziaria accelera senza sosta. Il Libano va in default, la valuta perde fino all’80% del suo valore e il tasso di povertà sale alle stelle. Il reddito pro-capite è sceso del 40% e il tasso di disoccupazione è salito al 40%. E la popolazione deve far fronte a numerosi blackout e alla carenza di cibo e medicine.

Hezbollah potrebbe conquistare il potere?

Con l’avvicinarsi delle elezioni crescono anche le tensioni e le violenze. I candidati dell’opposizione hanno accusato i sostenitori dei partiti tradizionali di aver interrotto le loro campagne elettorali. I gruppi sunniti si trovano nel caos in seguito al ritiro del leader di lunga data Saad al-Hariri. La maggior parte di loro hanno affermato che non si presenteranno alle urne.  Le forti astensioni tra i sunniti – così come una frammentazione del voto sunnita a causa del fatto che Hariri ha voltato le spalle alla politica – potrebbero fare il gioco di Hezbollah e dei suoi alleati.

Se Hezbollah dovesse conquistare più potere questo si ripercuoterebbe non solo in Libano ma anche in altre parti del mondo. Israele vede infatti il gruppo come una minaccia alla sicurezza nazionale. USA, Regno Unito e gran parte dell’Europa ritengono Hezbollah un’organizzazione terroristica. Inoltre, uno spostamento politico a favore di Hezbollah posizionerebbe il Libano all’interno della sfera di influenza regionale dell’Iran. La conquista del potere da parte di Hezbollah potrebbe infine isolare il Libano in un momento in cui ha un disperato bisogno del sostegno internazionale.


Leggi anche: Libano: i candidati dell’opposizione affrontano minacce e attacchi