Elezioni in Canada: continua lo scontro Trudeau-O’Toole

0
359
Elezioni in Canada:

Il 20 settembre si terranno le elezioni in Canada. I sondaggi mostrano che c’è un testa a testa tra il premier Justin Trudeau e il suo rivale Erin O’Toole. Negli ultimi giorni si sono così intensificati gli scontri tra i due rivali.

Elezioni in Canada: cos’è successo?

Si avvicinano le elezioni federali in Canada, che si terranno il 20 settembre. Il premier Justin Trudeau ad agosto aveva annunciato elezioni anticipate, nel tentativo di ottenere una solida maggioranza in parlamento. La decisone di Trudeau di convocare elezioni anticipate a metà del suo mandato era stata però accolta con scettiscismo e critiche, soprattutto perché il Canada allora stava attraversando la quarta ondata della pandemia di coronavirus. In questa tornata elettorale i canadesi voteranno per eleggere i 338 membri della Camera dei Comuni, che saranno eletti per un mandato di 4 anni. I 105 membri del Senato invece sono nominati dal governatore generale su consiglio del primo ministro e possono rimanere in carica fino all’età di 75 anni.

Lo scontro Trudeau-O’Toole

Il premier Trudeau deve combattere lo sfidante conservatore Erin O’Toole. Negli ultimi giorni lo scontro è sempre più accesso.  O’Toole ha intensificato i suoi attacchi a Trudeau, dipingendolo come in un frequentatore di feste scandalose e ossessionato di mantenere il potere. Trudeau, dal canto suo, ha dichiarato che, se rieletto, vieterà alle persone di protestare fuori dagli ospedali e ha accusato il suo principale rivale di sostenere coloro che si oppongono alle vaccinazioni Covid-19. Ha quindi dipinto il partito del suo rivale come anti-vaccinazione. Trudeau ha anche affermato che i liberali renderebbero un reato penale bloccare l’accesso agli edifici che forniscono assistenza sanitaria, inclusi ospedali, cliniche per aborti, farmacie e centri di test.

Cosa dicono i sondaggi?

Gli ultimi sondaggi mostrano che i liberali al governo di Trudeau si sono ripresi dalle battute d’arresto iniziali. Un sondaggio telefonico di Nanos Research per CTV lunedì ha assegnato ai liberali il 33,2% dei consensi e i conservatori al 30,2%. Un tale risultato il giorno delle elezioni suggerirebbe un altro governo di minoranza per Trudeau.


Leggi anche: Elezioni Canada: Trudeau si scaglia contro O’Toole

Elezioni Canada: conservatori in vantaggio nell’ultimo sondaggio