Roma verso una nuova meta: elezioni comunali in arrivo

0
325

Nulla è certo, solo chi saranno i candidati delle nuove elezioni comunali a Roma. In realtà, a causa dell’emergenza e della pandemia in corso, la data dell’evento che potrebbe ribaltare le carte della Capitale è ancora da definire. C’è chi parla di maggio o giugno, chi invece pensa già a settembre. In ogni caso i vari partiti si stanno preparando alla battaglia delle battaglie e qualcuno è già pronto a scendere in campo.

Elezioni comunali Roma: chi candida il PD?

Il Partito Democratico non si arrende e si impegnerà a mandare a casa Il movimento 5 stelle e tutti gli altri candidati. Ma se dovesse vincere, chi prenderà le redini della città? Tra i prescelti ci sarebbe Roberto Gualtieri, un politico, storico e accademico italiano. Esponente di spicco del Partito di appartenenza, è stato parlamentare europeo tra il 2009 ed il 2019 , presiedendo la Commissione per i problemi economici e monetari del Parlamento europeo dal 2014 sino alla sua nomina a ministro dell’economia e delle finanze. Insomma il centro-sinistra è pronto a puntare tutto su di lui ma l’ufficializzazione sembra non arrivare. Secondo la fonte ANSA, il candidato avrebbe spiegato di non aver ufficializzato la candidatura e anzi avrebbe ancora bisogno di tempo e di riflessione.


Roma Capitale: al via l’iter della riforma costituzionale

Il messaggio del candidato

“Roma è la città dove sono nato e che ho l’onore di rappresentare in Parlamento”. Così su Facebook l’ex ministro all’Economia Roberto Gualtieri posta un messaggio. “Molti dei temi su cui ho lavorato senza sosta nella mia esperienza di ministro e che ora sono al centro dell’agenda del Governo Draghi sono cruciali per Roma – continua – Proprio per questo ho assicurato ad Enrico che, qualunque sarà l’esito della mia personale riflessione e del percorso che il Pd sceglierà, non farò mancare il mio contributo alla battaglia per portare la capitale d’Italia ad avere un sindaco forte ed autorevole espressione di una coalizione progressista e di centrosinistra”.