Elezioni comunali a Tokyo – in vantaggio la governatrice uscente

Ex governatrice Koike verso la riconferma del mandato.

0
300
elezioni

I cittadini di Tokyo alle elezioni rieleggono la governatrice uscente Koike, dopo un incremento di casi da coronavirus e le Olimpiadi rimandate. La capitale giapponese vuole ancora un rappresentante preparato.

Le elezioni: la situazione

Stamattina Tokyo ha aperto le urne alle elezioni comunali. I sondaggi vedono come possibile eletta la governatrice uscente Yuriko Koike.

In una delle cità più popolose al mondo, Tokyo, sono chiamati al voto oltre 11 milioni di persone.

I punti focali del dibattito dei candidati riguardano le probabili olimpiadi rimandate all’estate 2021 e le misure di precauzione contro il Covid-19.


Giappone, le offerte per risollevare il turismo


Le elezioni si verificano in un periodo dove a Tokyo vi è un picco di contagi da coronavirus. Pertanto le autorità sanitarie hanno invitato a disinfettare le cabine. Hanno inoltre esortato i votanti a igienizzarsi le mani dopo l’uso della matita per la compilazione delle schede elettorali.

I candidati principali sono:

  • Yuriko Koike, governatrice uscente, nonché ex Ministro della Difesa e dell’Ambiente nell’amministrazione Abe. 67 anni, è stata candidata alle presidenziali giapponesi. Koike è una ferma sostenitrice delle Olimpiadi a Tokyo. Il suo impegno per l’emergenza pandemica ha ricevuto molte lodi.
  • Kenji Utsunomiya, 73 anni, è presidente della federazione degli avvocati. E’ sostenuto dal Partito Democratico giapponese, nonché da altri due partiti dell’opposizione. Il nome di Utsunomiya è noto per aver rafforzato i servizi sanitari della capitale.
  • Taro Yamamoto, 45 anni, vice governatore della prefettura di Kumamoto. E’ un ex attore, leader del partito anti-sistema Reiwa Shinsengumi. Si batte da sempre per l’abolizione del canone della tv pubblica, inoltre è contrario alle olimpiadi a Tokyo.

I candidati comunali di quest’anno sono 22, tuttavia i dibattiti elettorali sono stati limitati per evitare la diffusione del virus.

I primi risultati

L’emittente pubblica Nhk ha annunciato che, al momento della chiusura dei seggi, a trovarsi in vantaggio è la governatrice uscente Yuriko Koike.

La Koike avrebbe quindi raggiunto il numero necessario di voti per assicurarsi altri quattro anni di governo.

Infine, secondo la tv giapponese, il risultato sarebbe simile a quello di un referendum popolare, trionfando sui 21 altri candidati.

Commenti