Elezioni Canada: Trudeau si scaglia contro O’Toole

0
619
Elezioni Canada

Il premier Justin Trudeau ha deciso di indire elezioni anticipate in Canada nel tentativo di ottenere una larga maggioranza in parlamento. Tuttavia, secondo gli ultimi sondaggi, sembrerebbe che Trudeau possa essere sconfitto dal suo rivale conservatore Erin O’Toole. Un sondaggio di Ipsos Research per Global News ha assegnato ai conservatori il 35% di sostegno pubblico, ai liberali il 32% e ai nuovi democratici di sinistra il 21%.

Elezioni Canada: Trudeau verso la sconfitta?

Il primo ministro canadese Justin Trudeau ha indetto delle elezioni anticipate nel tentativo di ottenere una solida maggioranza in parlamento. Tuttavia, secondo i sondaggi, sembrerebbe che la decisone di Trudeau possa ritorcerglisi contro. I sondaggi mostrano infatti che il voto del 20 settembre potrebbe portare al potere i conservatori di Erin O’Toole, ponendo fine a sei anni di governo dei liberali di centro-sinistra. Di fronte ad una possibile sconfitta elettorale, ieri Trudeau, nel dibattito, si è scagliato contro il suo rivale O’Toole. Il premier ha accusato O’Toole di voler favorire le restrizioni sull’aborto e di voler allentare il controllo sulle armi. Ha poi affermato che O’Toole si era schierato con la lobby delle armi e voleva ribaltare il divieto sulle armi d’assalto.  Infine, Trudeau ha fatto notare che decine di parlamentari conservatori hanno votato a favore di un progetto per limitare gli aborti.

La risposta di O’Toole

O’Toole, che ha attaccato la decisione di Trudeau di indire elezioni anticipate durante la pandemia di coronavirus, ha ribattuto che Trudeau “direbbe qualsiasi cosa per vincere”. Ha quindi sottolineato che è favorevole all’aborto. O’Toole, dopo le dichiarazioni di Trudeau sul legame con la lobby delle armi, ha annullato la promessa fatta in campagna elettorale di eliminare il divieto di alcune armi d’assalto.

Il dibattito condotto in francese

Il dibattito di ieri è stato condotto in lingua francese, lingua parlata prevalentemente in Québec. La provincia conta 78 dei 338 seggi alla Camera dei Comuni ed è cruciale per la conquista della leadership. I due leader terranno un altro dibattito in inglese.


Elezioni Canada: conservatori in vantaggio nell’ultimo sondaggio