Elezioni Bulgaria: favorito il populista Trifonov

Alle elezioni si sfideranno l’ex primo ministro Borisov e un cantante e presentatore televisivo

0
346
Presidenziali Bulgaria

Oggi in Bulgaria la popolazione è chiamata alle urne per le elezioni politiche, le seconde in pochi mesi. A sfidarsi saranno due candidati molto diversi tra loro. Da una parte c’è il tre volte premier Boyko Borisov, dall’altra il cantante-populista Slavi Trifonov. Per ora il favorito sembrerebbe Trifonov, che ha promesso la lotta alla corruzione nella politica bulgara.

Elezioni Bulgaria: chi sono i candidati?

Oggi in Bulgaria si vota per le elezioni politiche, le seconde in pochi mesi. Le ultime si erano tenute ad aprile e si erano concluse senza maggioranza. Nessun partito era riuscito ad ottenere abbastanza voti parlamentari per assicurarsi la fiducia. Le elezioni di aprile avevano però portato cambiamenti alla politica bulgara. Le manifestazioni anti-corruzione avevano infatti portato alla ribalta diversi partiti populisti sia di destra che sinistra. Le elezioni di oggi presentano due candidati molti differenti tra loro. Da una parte Boyko Borisov, primo ministro della Bulgaria per tre volte e dall’altra Slavi Trifonov, cantante, comico e presentatore televisivo, considerato un politico con strane idee e un programma di governo quasi inesistente.  

Trifonov: un personaggio ambiguo

La maggior parte dei bulgari, soprattutto i giovani, considera Trifonov un attivista contro la corruzione della politica tradizionale, che lo stesso Trifonov definisce “mafia”. Tuttavia, come fanno notare diversi giornali, Trifonov ha un programma poco chiaro. Trifonov afferma che la Bulgaria ha leggi eccellenti ma che non vengono rispettate. Dice di essere europeista e in passato ha criticato le discriminazioni contro la comunità LGBT. Ma allo stesso tempo ha anche detto che la Bulgaria non dovrebbe ratificare la Convenzione di Istanbul contro la violenza sulle donne. Tra i suoi modelli politici ha indicato Margaret Thatcher, Ronald Reagan ed Emmanuel Macron.

Nei sondaggi è in vantaggio Trifonov

Secondo i sondaggi, il cantane patriottico-populista è in testa con il 21,8% contro il 21.5% del premier uscente. I seggi chiudono alle 19 ora italiana. Borisov, ha dichiarato: “Trifonov è un irresponsabile pericoloso vigliacco”. Non si è fatta attendere la risposta di Trifonov: “Io non voglio il potere, voglio il rinnovamento. I partiti storici hanno trasformato lo Stato in una Mafia, è ora di ridare il potere al popolo sovrano come si conviene in una democrazia”. Molti esperti affermano che anche questa volta le elezioni si concluderanno con un nulla di fatto. Questo potrebbe portare ad un’altra elezione prima della fine dell’anno.


La Primavera di Sofia – le proteste in Bulgaria