Elezioni 2018: M5S primo partito

0
162

Mentre è ancora in corso lo spoglio, pare ormai chiaro che il M5s sia il primo partito e il Centrodestra davanti a tutti come coalizione.

Sconfitta netta per il Pd che rischia di finire sotto il 20%. Ma i numeri per formare il governo sembrano non esserci

L’affluenza alle 23 è risultata al 73,23%, sotto rispetto al 2013, quando però si votò in due giorni. Il dato consolidato riguarda il Movimento 5 stelle che è il primo partito mentre la coalizione di Centrodestra è quella che ha ottenuto più voti senza però raggiungere la maggioranza. Netta la sconfitta del Pd di Renzi.

Matteo Renzi si avvia a entrare in Parlamento con una vittoria senza affanno nel collegio di Firenze per il Senato. Quando risultano scrutinate 429 sezioni su 461 il segretario Pd è al 44,06%. Segue Alberto Bagnai del centrodestra con il 24,50% mentre Nicola Cecchi (M5s) è al 19,81%.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here