Edelstein vuole sfidare Netanyahu per la leadership

0
281

Edelstein vuole sfidare Netanyahu eader del Likud Benjamin Netanyahu per la leadership del partito.

Perchè Edelstein vuole sfidare Netanyahu?

L’ex presidente della Knesset, n. 2 del Likud Yuli, ha dichiarato a Channel 12 che “Il Likud è la fazione più numerosa della Knesset. Quattro volte non siamo riusciti a formare un governo nazionale guidato dal Likud. Se non ci impegniamo in una seria introspezione, rimarremo all’opposizione per molti anni“. Respingendo un recente sondaggio che mostrava che Netanyahu rafforzava e prevedeva 30 seggi alla Knesset per il Likud sotto la sua guida, Edelstein ha affermato: “Netanyahu non è riuscito a formare un governo quattro volte. Come riuscirà improvvisamente per la quinta volta? I fatti parlano da soli.” Anche nei sondaggi più ottimistici, ha detto Edelstein, Netanyahu non è riuscito a mettere insieme la maggioranza di 61 seggi necessaria per formare un governo.

La risposta di Netanyahu

Non è stata ancora fissata una data per le primarie del Likud. Edelstein ha detto che spera che il partito decida di tenere le primarie nei prossimi mesi. Edelstein ha sottolineato che la competizione era tra lui e l’attuale governo, che ha descritto come “semplicemente pericoloso per lo Stato di Israele”, e non con Netanyahu . In risposta all’annuncio, fonti vicine a Netanyahu hanno affermato: “Il Likud è un partito democratico. Benjamin Netanyahu è stato rieletto alla guida del Likud con un’ampia maggioranza del 72,5% poco meno di due anni fa. Chiunque sia interessato a candidarsi per la leadership [del partito] è invitato a farlo“.