Eclissi totale di sole: il 4 dicembre è l’ultimo evento dell’anno

0
563
Eclissi solare

Un’eclissi solare si verifica il 4 dicembre 2021, quando la Luna si trova di fronte al Sole e lo oscura completamente. Avviene durante alcune Lune Nuove, quando il Sole e la Luna sono in Congiunzione rispetto alla Terra e i tre astri risultano così allineati.

Da dove sarà visibile l’eclissi totale di sole?

L’Eclissi solare totale si potrà che chi potrà osservare, sarà un sabato molto particolare all’insegna di uno degli eventi astronomici più spettacolari che vi siano. Purtroppo non è possibile vedere l’eclissi solare totale dall’Italia. Sarà visibile in Antartide proprio nel momento in cui il sole sorgerà. Si tratta di condizioni molto rare e particolari che renderanno l’evento davvero unico.

Qual’è la posizione ottimale?

Per poterla ammirare bisogna essere nel bel mezzo del Mare di Weddell. Potranno scorgerla anche le navi di passaggio negli oceani Atlantico, Pacifico e Antartico. La zona intorno al Polo Sud geografico e le acque dell’Oceano antartico sono luoghi inaccessibili per i turisti. C’è però chi potrebbe decidere, vista l’eclissi, di imbarcarsi in una spedizione esplorativa ed ammirare così anche il meraviglioso fenomeno naturale. A vedere una eclissi parziale sarà invece una piccolissima parte della Terra del Fuoco orientale ovvero una piccolissima parte degli abitanti di Argentina e Cile meridionale, oltre che di quelli delle Isole Falkland. Secondo alcuni esperti si potrà ammirare l’eclissi anche da alcuni punti della Nuova Zelanda, dell’Australia e della Namibia.

Quando inizia: l’eclisse solare totale?

L’Eclissi parziale prenderà il via alle 5:29 UTC ovvero le 2:29 in Argentina. Mentre l’eclissi totale vera e propria inizierà invece intorno alle 7:00. Il culmine è previsto per le 7:34 che in Argentina saranno le 4:34. La fase di totalità durerà ben 1 minuto e 54 secondi.

Eclissi solare totale

È il tipo di fenomeno più studiato e più conosciuto nel campo delle osservazioni astronomiche, in quanto, durante la fase centrale, è possibile studiare con facilità la cosiddetta corona solare. Il fenomeno si verifica soltanto se la Luna è ad una distanza dalla Terra tale da farla apparire di diametro angolare lievemente maggiore di quello del Sole. Se ciò non dovesse realizzarsi, ovvero la Luna mostrasse un diametro angolare apparente minore di quello del Sole, si osserverà un suggestivo anello luminoso. Tuttavia non apprezzabile per l’osservazione della corona solare, la così detta: eclissi solare centrale di tipo anulare.

Il trattato sul cannocchiale di Galileo Galilei

In una eclissi solare centrale totale

La Luna proietta sulla Terra un lungo percorso di oscuramento, detto percorso del già citato “cono d’ombra”, altresì chiamato “corridoio d’ombra”, “fascia di totalità” o “percorso della totalità”. Colpisce soltanto una strettissima porzione terrestre, lungo tutto il percorso dell’eclissi e largo in media circa appena un centinaio di chilometri. Soltanto in quelle aree geografiche, previo anche un bel tempo meteo, l’osservatore terrestre può ammirare significativamente il fenomeno della totalità, questa volta ad occhio nudo. La luminosità del cielo diminuisce in pochi secondi, quasi come se fosse notte, per poi riapparire, sempre repentinamente, dopo pochi minuti. Esiste infatti una scala di luminosità detta magnitudine di eclissi, per la quale sopra 1,0-1,50 l’eclissi è definita come “totale”. Le fasi del fenomeno di un’eclissi solare totale sono quindi:• Primo contatto esterno: il profilo vero della Luna è tangente esternamente al bordo del Sole.• Primo contatto interno: il profilo vero lunare è tangente internamente a quello solare; inizia la totalità.• Totalità: è chiamata anche fase massima o di massimo oscuramento della luce del Sole.• Secondo contatto interno: termina la totalità.• Esterno: il profilo vero lunare è tangente esternamente al disco del Sole; termine dell’eclissi.

Quando ammireremo un’altra eclissi?

Ci sono altri 4 eventi che ci attendono nel 2022.

• Solare parziale: il 30 aprile 2022 • Lunare totale: il 16 maggio 2022 • Solare parziale: il 25 ottobre 2022 • Lunare totale: l’8 novembre 2022