Duplice femminicidio a Carpiano: 70enne uccide moglie e figlia e poi si uccide

0
277
Duplice femminicidio a Carpiano

Femminicidio a Carpiano 70enne uccide la moglie e la figlia poi si toglie la vita .Prima di suicidarsi, l’uomo avrebbe allertato le forze dell’ordine per confessare il duplice omicidio.

Duplice femminicidio con suicidio a Carpiano, nel Milanese. Un uomo ha chiamato il 118 spiegando di aver ammazzato la moglie e la figlia e di aver intenzione di suicidarsi. Arrivati sul posto, i carabinieri hanno trovato tre cadaveri: l’omicida, di 70 anni, con a fianco una pistola, una donna filippina di 42 e una ragazza di 15. 

I carabinieri della Compagnia di San Donato Milanese si sono precipitati dopo la segnalazione del 118, ma non hanno potuto far altro che constatare il decesso delle tre persone. Sul posto sono arrivati anche i militari del Nucleo Investigativo di Milano e il procuratore della procura di Lodi Domenico Chiaro. 

Tragedia a Milano: 60enne cade da un palazzo e muore

Piccoli traslochi a Milano, quale servizio scegliere e come organizzarsi

Tre feriti gravi durante i festeggiamenti per la vittoria dell’Italia a Milano

Secondo quanto riferito dai conoscenti, la situazione familiare era piuttosto tesa e spesso si sentivano urla provenire dall’appartamento della coppia. Il 70enne, come ha ammesso lui stesso durante la telefonata con il 118, non riusciva a trovare lavoro da diversi mesi ed era stato costretto a chiedere aiuto ai servizi sociali. 

GdF Milano sequestra farmaci illegali e integratori due indagati

Uomo di 57 anni precipita dal quarto piano mentre fa le pulizie a Milano

Il procuratore Chiaro ha definito la tragedia come “un modo per essere ricordati come colossali vigliacchi”, in quanto “non esistono problemi così insormontabili da giustificare un omicidio-suicidio”.