Dracula in the West: un fumetto sardo alla conquista degli USA

Il fumetto di Gianluca Piredda sarà distribuito in America dalla casa editrice Antartic Press.

0
295
Dracula in the West

Dracula in the West, il fumetto western-horror creato dallo scrittore e sceneggiatore sassarese Gianluca Piredda, è pronto a sbarcare negli USA. Pubblicato per la prima volta a episodi su Lanciostory nel 2019, e poi raccolto in tre volumi da Editoriale Aurea, il fumetto sarà distribuito in America da Antartic Press. La casa editrice statunitense è famosa soprattutto per aver dato alle stampe il fumetto Warrior Nun, poi diventato un’amatissima serie TV di Netflix.

Che storia racconta Dracula in the West?

Scritte da Gianluca Piredda e illustrate da Luca Lamberti e Emiliano Albano, le avventure di Dracula in the West ci mostrano un principe delle tenebre molto diverso da come lo ricordiamo. Scampato da chi voleva ucciderlo, il Dracula di Bram Stoker fugge fino a raggiungere gli USA. Stanco della vita da fuggitivo, solo e forse più umano che mostro, Dracula deve però fare i conti con la sua natura, fatta di sete di sangue e terrore della luce del sole. Giunto nel deserto di Chiuaua, riceve il provvidenziale aiuto di un’anziana sciamana, che gli fornisce delle erbe che gli permettono di sopravvivere ai raggi solari. Nel selvaggio west, Dracula conosce e affronta le creature mitologiche della tradizione nativo-americana. Primo fra tutti, il Camazotz, il corrispettivo maya del vampiro europeo.

Dracula sbarca in America

Esattamente come il vampiro della storia, il fumetto di Gianluca Piredda è pronto per conquistare l’America. L’Editoriale Aurea ha già siglato l’accordo con l’Antartic Press, che inserirà il fumetto nella sua nuova linea horror, già lanciata con la rivista Horror Comics.