Donald Trump pazzo? Il timore di 700 psichiatri americani

Donald Trump pazzo: questo è il timore di ben 700 psichiatri americani, che per questa ragione hanno redatto un documento destinato a far discutere molto...

0
2334

Mentre la situazione fra USA e Iran continua ad essere estremamente preoccupante, non sono pochi gli americani che non sono sulla stessa lunghezza d’onda con il presidente Donald J. Trump in questa vicenda. Mentre le proteste di chi non vuole la guerra invadono strade e piazze, infatti, ci sono persone che a vario titolo stanno scendendo in campo contro il miliardario, a vario titolo: fra di loro troviamo ben 700 psichiatri che, in un documento ufficiale indirizzato al Congresso, chiedono a gran voce di stare attenti a Donald Trump perché l’uomo dà chiari segni di squilibrio mentale. Del resto la teoria di un Donald Trump pazzo e megalomane è condivisa da molti, ma questa è la prima volta che così tanti professionisti parlano in maniera così diretta della questione.

Donald Trump pazzo? La teoria

La lettera inviata dagli psichiatri al congresso è una vera e propria petizione in cui si chiede a gran voce che venga messo un argine al potere di Trump prima che il presidente metta ancora più seriamente a rischio l’incolumità dell’America. Di seguito alcuni passaggi resi pubblici di tale testo, chiaramente tradotti in italiano.

Il presidente degli stati uniti è sia pericoloso che psicologicamente e mentalmente inadatto al ruolo che riveste. La maniera in cui si pone evidenzia come si tratti di un individuo che, quando viene messo in discussione o quando viene contrastato il suo bisogno di adulazione, deve necessariamente dimostrare la sua supremazia sugli altri.

tEMIAMO CHE DONALD TRUMP POSSA DIVENTARE UN PERICOLO, UNA MINACCIA PER LA NOSTRA NAZIONE, CON CONSEGUENZE POTENZIALMENTE CATASTROFICHE.

Un documento sicuramente pesante

Parole al vetriolo sono state messe nero su bianco in una comunicazione contrassegnata come “comunicazione urgente”. Questa notizia sicuramente non avrà fatto piacere al presidente, che ora con tutta probabilità riserverà agli psichiatri una risposta al vetriolo tramite il suo canale di comunicazione preferito, Twitter. Vedremo quali conseguenze ci saranno dopo questa petizione, ma una cosa è certa: il parere di 700 medici non può essere preso sottogamba, ed un Donald Trump pazzo al potere in momento così delicato potrebbe portare a danni decisamente gravi.

LEGGI ANCHE: Account pro-Iran cita Jennifer Lopez su Twitter: minaccia per il Super Bowl?

Commenti