Donald Trump critica la commissione del 6 gennaio

Le critiche di Trump giungono dopo che hanno inviato la richiesta di interrogare sua figlia Ivanka

0
191
Donald Trump critica la commissione del 6 gennaio

La commissione della Camera che sta indagando sugli eventi del 6 gennaio ha chiesto a Ivanka Trump  di parlare con i legislatori, dicendo in una lettera che vorrebbe discutere le conversazioni a cui aveva assistito o a cui aveva partecipato relative al “piano del presidente di ostacolare o impedire il conteggio di voti elettorali”. Donald Trump critica la commissione.

Perché Donald Trump critica la commissione del 6 gennaio?

L’ex presidente americano Donald Trump ha criticato la commissione che indaga sugli eventi del 6 gennaio dopo che ha convocato sua figlia Ivanka per un colloquio e ha citato in giudizio e ottenuto i tabulati telefonici associati ai figli Don Jr e Eric e della fidanzata di Don Jr, Kimberly Guifoyle. “È una situazione molto ingiusta per i miei figli. Molto, molto ingiusto“, ha detto Trump al  Washington Examiner. Il tycoon ha poi affermato che le indagini sull’assalto al Campidoglio sono usate dai democratici per coprire i disastri di Biden. “È una disgrazia, quello che sta succedendo. Stanno usando queste cose per cercare di distogliere la mente delle persone da quanto incompetente sia gestito il nostro paese. E a loro non importa. Daranno la caccia ai figli”, ha detto Trump. L’ex presidente ha poi affermato che è ingiusto per sua figlia affrontare tutta questa situazione. “Ha fatto un ottimo lavoro”, ha detto. “Conoscete Ivanka molto bene e conoscete la sua qualità. Per lei dover affrontare tutta questa roba è una vergogna“, ha aggiunto il tycoon.

Trump ha infine affermato che prendere di mira i suoi figli, che sono stati citati anche in un’indagine del procuratore generale di New York che sta indagando sulle proprietà di Trump, potrebbe ritorcersi contro ai democratici. Il tycoon ha sottolineato che le indagini creano un modello per una possibile indagine su Hunter Biden, il figlio del presidente Biden che, secondo i repubblicani, è collegato a discutibili accordi finanziari. “È un pessimo precedente perché potrebbe succedere anche ai democratici se il GOP riprenderà il controllo di Washington”, ha affermato Trump.


Leggi anche: Trump in Arizona attacca Biden e propaganda le frodi elettorali