Dolce pomodoro: una novità tutta da provare

0
617

Il pomodoro piace salato ma fa miracoli anche in versione dolce. Caramellato, arrosto, in umido o anche sciroppato ecco alcuni consigli per rendere questo frutto-verdura il protagonista inaspettato del dolce. Tutti conoscono la bontà del pomodoro con la mozzarella, un unione di sapori estivi da sogno. Ma il pomodoro è perfetto anche una buona insalata con sedano e tonno.


Melanzane-Grigliate: il formaggio fonde con il pomodoro


Dolce pomodoro: un frutto che non viene valorizzato

Il pomodoro è sicuramente un frutto ma generalmente viene consumato come verdura, quindi in versione salata. Eppure la sua dolcezza si sposa perfettamente con i sapori dolci. Inoltre è più che consigliabile aggiungere un po’ di zucchero in una preparazione di pomodori per romperne l’acidità. E se spingiamo il peso entriamo nella categoria “dessert”. 

Pomodoro: con quale frutti si associa?

Per quanto riguarda l’associazione il pomodoro si sposa a meraviglia con la fragola. Nella torta, nella bevanda rappresenta la stagione dei matrimoni. Allo stesso modo il lampone risveglierà meravigliosamente il pomodoro. Ma attenzione al grado di acidità e zucchero. Bisogna sempre assaggiare la preparazione per bilanciare il tutto. E in estate, quale idea migliore di una macedonia fatta con pomodorini tagliati a metà, fragole, lamponi, condita con uno sciroppo di vaniglia e lime? Il pomodoro ciliegino dona una dolce acidità, la fragola porta dolcezza e zucchero, il lampone la piccantezza e la vaniglia dona il suo profumo avvolgente, e il limone lega il tutto. In generale non dimentichiamo di pensare “a stagione” e di abbinare i prodotti disponibili allo stesso tempo. Allo stesso modo, pomodori e frutti gialli fanno miracoli sia nel salato che nel dolce. 

Dolce Pomodoro: come misurare lo zucchero?

Come misurare lo zucchero quando si prepara un dolce al pomodoro? Domanda vasta, che non merita una sola risposta. Se il pomodoro è duro come una palla, è sicuramente meglio farlo maturare qualche giorno prima di servirlo come dessert altrimenti sarà una delusione. In ogni caso, quando volete servire il pomodoro per dessert, dovete scegliere i frutti più maturi possibili e quindi i più dolci. Lo zucchero aggiunto dipenderà dagli altri ingredienti utilizzati. Se mettiamo per esempio le fragole, non ce ne sarà molto bisogno, se invece giochiamo con il pomodoro al 100 percento in questo caso dovremo bilanciare il tutto. 

Pomodoro: la mela dell’amore

Pensiamo alla mela dell’amore che si può declinare con pomodorini ricoperti di caramello e semi di sesamo che può essere servita dall’aperitivo al dolce senza alcun problema.
I pomodori in umido possono anche essere facilmente trasformati in marmellata da servire con yogurt di pecora e pasta frolla sbriciolata per un rapido montaggio.
Potete fare assaggiare una ricetta alternativa offrendo un’insalata caprese con fette di pomodori caramellati, mozzarella di bufala e salsa pomodoro-fragola-basilico. L’unica regola quando si pensa fuori dagli schemi è l’equilibrio. Il resto è solo immaginazione.

Dolce al pomodoro: le erbe aromatiche

Spesso il pomodoro ha bisogno di essere risvegliato da sapori forti. Se le acciughe, le olive nere o anche l’aglio sono perfette come antipasto o come secondo piatto sul lato dolce “funzionerà necessariamente molto meno bene”. Erbe aromatiche come menta, verbena o persino basilico fanno miracoli in ricette dolci. Sciroppate, infuse nel gelato, inserite nella crema pasticcera, o semplicemente affettate le erbe aromatiche se usate singolarmente o in miscela sono sempre una buona idea. E se non l’avete mai provato, provate a preparare un gelato o una panna montata al basilico e servitela con una bella fetta di cuore di manzo pomodoro scottato e caramellato, impreziosito da fragoline di bosco. Nello stesso genere, sciroppi di fiori come il sambuco o la rosa, apportano una nota in più al pomodoro, ricoprendolo di dolcezza.

Sito Giallo Zafferano: https://www.giallozafferano.it/