Dodge Viper al banco: come ringiovanirla senza toccarla (video)

Un tuner ha potenziato una GTS del 2000 senza toccare la meccanica

0
246
dodge viper banco

Può un’auto vecchia di vent’anni diventare più potente senza modifiche alla meccanica? Si che si può. L’esempio lo fornisce il canale YouTube Four Eyes, il quale ha postato il video di una Dodge Viper GTS del 2000 messa su un banco rulli. Senza mai aprire il cofano, il preparatore riesce a tirare fuori quasi 30 CV in più! Qual è il segreto di questa magia? Ve lo sveliamo qui, per voi.

Come potenziare una Dodge Viper al banco prova?

Per cominciare, la vettura viene messa sui rulli per misurare la potenza effettiva. Il run preliminare restituisce un dato interessante: 410 CV alle ruote. La casa madre dichiara 450 CV all’albero, quindi la perdita derivata dagli organi di trasmissione è quantificata in 40 CV (meno del 10%). Il prossimo lavoro è quello di preparare il motore, quel grosso V10 da 8 litri ad aste e bilancieri che spinge la Viper a vette mai conosciute. Come? La GTS è del 2000, e quindi è abbastanza moderna da avere un “cervello” elettronico. Attraverso un computer, un cavo ed un software specifico, il preparatore può regolare la gestione di accensione ed alimentazione, ottimizzando il rendimento del propulsore. Nel caso della Viper, il tuner lavora sulla miscela aria/carburante, per migliorare il rendimento dei dieci cilindri aspirati. Già al primo tentativo, guadagna ben 8 CV all’asse, passando a 418 puledrini. Niente male, ma c’è ancora margine per migliorare.

Il trucco c’è ma non si vede

Guardando le curve, il preparatore si accorge che la coppia subisce un drastico calo in una zona del range di giri dove la miscela è ricca. E allora si rimette al lavoro al computer, aggiustando la miscela. Dopo una serie di tentativi, è di nuovo l’ora di riavviare il V10 e di provare di nuovo al banco. Il risultato è strabiliante: con un semplice lavoro di mouse e tastiera, la potenza massima alle ruote motrici sale a 438 CV! Il dato ci dice che il tuning elettronico ha permesso alla macchina di guadagnare 28 CV veri, senza montare alcun pezzo nuovo nel propulsore. In pista, questo guadagno si è tradotto con un netto miglioramento nella ripresa dai 50 ai 150 Km/h, dove la Viper si è rivelata più veloce di mezzo secondo. Se siete curiosi di vedere nel dettaglio come è avvenuta la magia elettronica, vi mostriamo qui sotto il video di Four Eyes. Buon divertimento!

https://youtu.be/93cOSZkKAvo

Tutte le news sul tuning