Divi & serie tv: Tanti auguri ad Eva Green

0
1023
Eva Green

Eva Gaëlle Green è nata a Parigi nel 1980 ed oggi compie 39 anni, portati splendidamente. Eva è un’attrice e modella francese che ad ora, tra i riconoscimenti più importanti, si è aggiudicata un BAFTA nel 2007 come “Miglior stella emergente” per Casino Royale (grazie a questo film viene nominata dalla rivista Maxim la ventesima donna più sexy al mondo) ed è stata inoltre candidata al Golden Globe nel 2016 come “Miglior attrice protagonista in una serie drammatica” per Penny Dreadful.

La carriera cinematografica

La Green ha iniziato la sua carriera recitativa come attrice teatrale nel 2001, anno in cui interpreta Iris in Jalousie En Trois Fax, spettacolo che le porta un notevole successo di pubblico e critica, per il quale viene infatti nominata come rivelazione ai Premi Molière. Il debutto nel mondo del cinema avviene nel 2003 con il controverso film di Bernardo Bertolucci The Dreamers – I sognatori, particolarmente discusso poiché condito da numerosi nudi integrali. Dopo aver partecipato ad Arsenio Lupin (Jean-Paul Salomé, 2004) raggiunge il successo internazionale grazie al suo ruolo in Le crociate – Kingdom of Heaven (Ridley Scott, 2005) e grazie all’interpretazione di Vesper Lynd nel film di James Bond Casino Royale (Martin Campbell, 2006; grazie al quale lei ha vinto il premio BAFTA). Successivamente ha recitato in: La bussola d’oro (Chris Weitz, 2007), Franklyn (Gerald McMorrow, 2008), Cracks (Jordan Scott, 2009), Womb (Benedek Fliegauf, 2010), Perfect Sense (David Mackenzie, 2011), Dark Shadows (Tim Burton, 2012) e White Bird (Gregg Araki, 2014). Nel 2014 recita in due Blockbuster interpretando Artemisia nel film 300 – L’alba di un impero di Noam Murro (ispirato al fumetto di Frank Miller), e Ava Lord in Sin City – Una donna per cui uccidere (adattamento cinematografico della Graphic Novel dello stesso Frank Miller, qui anche sceneggiatore e regista assieme a Robert Rodriguez); ed inoltre lavora anche nel western The Salvation di Kristian Levring. Nel 2016 è protagonista per la seconda volta di un film di Tim Burton, Miss Peregrine – La casa dei ragazzi speciali, in cui interpreta appunto Miss Alma Peregrine. Nel 2017 recita in Quello che non so di lei di Roman Polański ed è inoltre la co-protagonista di Euphoria di Lisa Langseth. Infine nel 2019 collabora per la terza volta con il regista Tim Burton recitando nei panni dell’acrobata Colette Marchant nel suo Dumbo, remake live action dell’omonimo classico della Walt Disney.

Le serie tv: Camelot e Penny Dreadful

Eva ha lavorato in due occasioni anche per il piccolo schermo, debuttandovici come villain nell’unica sfortunata stagione di Camelot (2011, 10 episodi), sulle origini di Re Artù; e soprattutto recitando come protagonista (al fianco di Timothy Dalton e Josh Hartnett) nella fortunata ed acclamata Penny Dreadful (2014-2016, 3 stagioni, 27 episodi), vestendo i panni di Vanessa Ives nella mostruosa Londra vittoriana: per questo ruolo la Green è stata acclamata dalla critica e ha ricevuto la nomination ai Golden Globe come “Migliore attrice in una serie drammatica”. Due anni dopo la cancellazione a sorpresa della serie (notizia che ha lasciato amareggiati e delusi i moltissimi fan) è stata annunciata la produzione di una serie spin-off dal titolo Penny Dreadful: City of Angels, ambientata nella Los Angeles del 1938 e ispirata al folklore messicano-americano nella quale protagonista sarà Natalie Dormer e non più Eva Green (che invece gli spettatori più affezionati allo show avrebbero voluto).

Buon compleanno Eva!

Commenti