Milena Markovna “Mila” Kunis, nata a Černivci, Ucraina, nel 1983, compie oggi 36 anni. Attrice, modella e doppiatrice ucraina naturalizzata statunitense, è diventata col tempo sempre più popolare raggiungendo il successo grazie ai suoi sempre apprezzati film (specialmente le commedie “politicamente scorrette”). In carriera ha già avuto qualche riconoscimento prestigioso, tra cui: una candidatura al Golden Globe (nel 2011 come “Miglior attrice non protagonista” per Il cigno nero), 2 nominations agli Screen Actors Guild Awards (nel 2011 come “Miglior attrice non protagonista cinematografica” ed al “Miglior cast cinematografico” per Il cigno nero), si è aggiudicata un MTV Movie Awards (nel 2014 come “Miglior cattivo” per Il grande e potente Oz; più altre 3 candidature nel 2011 per il “Miglior bacio” per Il cigno nero, e nel 2013 alla “Miglior performance femminile” ed al “Miglior bacio” per Ted) ed ha vinto al Festival di Venezia il Premio Marcello Mastroianni (nel 2010 per Il cigno nero). Nel 2006 si classificò 47ª nella classifica delle 100 donne più sexy del mondo stilata da Maxim. Nel 2009 si posizionò 27ª nella classifica Top 99 woman del sito AskMen.com. Nel 2011 secondo la classifica della rivista Maxim era la seconda donna più sexy del mondo. Nel 2012 la rivista Forbes la posiziona al nono posto tra le attrici più pagate al mondo con un guadagno di 11 milioni di dollari. Nel 2013 è prima nella classifica di FHM 100 Sexiest Women. Nel 2017 viene inserita dalla rivista Forbes al quinto posto fra le attrice più pagate, con un guadagno di 15.5 milioni di dollari.

La carriera cinematografica in ascesa

Mila esordisce al cinema giovanissima nel 1995, e la prima partecipazione rilevante, appena quattordicenne, fu in Tesoro, ci siamo ristretti anche noi (Dean Cundey, 1997). Negli anni a seguire, tra gli altri recita in: American Psycho 2 (Morgan J. Freeman, 2002), Boot Camp (Christian Duguay, 2007), Non mi scaricare (Nicholas Stoller, 2008) e soprattutto in Max Payne (John Moore, 2008; pellicola basata sul celebre videogioco in cui lei interpreta Mona Sax). Nel 2010 recita in uno dei suoi ruoli più importanti e per il quale ha raggiunto maggior successo: quello di Lily ne Il cigno nero di Darren Aronofsky, film che le permette di vincere il Premio Marcello Mastroianni alla 67ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia, oltre che ricevere la nomination per Golden Globe e Screen Actors Guild Awards. Nel 2011 recitò nella commedia di successo Amici di letto (di Will Gluck) al fianco di Justin Timberlake. Nel 2012 è Lori, ragazza di John, nello spassoso e demenziale film Ted di Seth MacFarlane, e nello stesso anno recita anche in Tar (registi vari). Nel 2013 recita ne Il grande e potente Oz di Sam Raimi, nel 2014 in 90 minuti a New York (di Phil Alden Robinson) e nel 2015 nel clamoroso flop Jupiter – Il destino dell’universo (di Lana e Andy Wachowski). Negli ultimi anni ha recitato da protagonista nelle riuscite commedie Bad Moms – Mamme molto cattive (Jon Lucas e Scott Moore, 2016), Bad Moms 2 – Mamme molto più cattive (Jon Lucas e Scott Moore, 2017) e Il tuo ex non muore mai (Susanna Fogel, 2018).

La televisione: Il successo con That ’70s Show ed il doppiaggio di Meg ne I Griffin

Mila Kunis ha lavorato saltuariamente anche in televisione, apparendo sporadicamente durante gli anni novanta in film TV e serie televisive (tra cui in 2 episodi di Baywatch ed in 4 di Settimo cielo). Nel 1997, all’età di 14 anni, partecipa all’audizione per il cast della sit-com That ’70s Show e, nonostante il provino fosse aperto solo ai maggiorenni, si guadagna la parte di Jackie Burkhart, che l’ha resa famosa al pubblico televisivo (vi ha recitato in tutti e i 200 episodi tra il 1998 ed il 2006). In seguito ha partecipato come guest star o comparsa in qualche altra serie televisiva. Inoltre dal 1999 presta la voce al personaggio di Meg Griffin nella serie cult animata I Griffin.

Buon compleanno Mila!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here