Divi & serie tv: Tanti auguri a James McAvoy

0
925
James McAvoy

James Andrew McAvoy, nato a Glasgow, Scozia, nel 1979, compie oggi 40 anni. L’attore scozzese in carriera, tra le varie nomination ricevute per diversi premi, ha ottenuto una candidatura al Golden Globe nel 2008 come “Miglior attore in un film drammatico” per Espiazione, e inoltre ha vinto il Premio BAFTA “Orange Rising Star Award per la miglior stella emergente” nel 2006.

La brillante carriera cinematografica

McAvoy, star hollywoodiana in continua ascesa, debuttò al cinema nel 1995 prendendo parte a The Near Room. Il primo ruolo che gli regala popolarità e visibilità è però quello del fauno Tumnus in Le cronache di Narnia – Il leone, la strega e l’armadio (Andrew Adamson, 2005). L’anno successivo consolida il suo status di stella emergente vincendo il BAFTA come rivelazione dell’anno e dimostra il suo talento nell’interpretazione in L’ultimo re di Scozia (Kevin Macdonald, 2006). I suoi ruoli da protagonista iniziano così ad aumentare e prende parte a: Penelope (Mark Palansky, 2006), Il quiz dell’amore (Tom Vaughan, 2006) e Becoming Jane – Il ritratto di una donna contro (Julian Jarrold, 2007). Il 2007 diventa l’anno della sua consacrazione definitiva grazie al ruolo di Robbie Turner nel film Espiazione (di Joe Wright), che gli vale la sua prima candidatura al Golden Globe nel 2008 come “Miglior attore in un film drammatico”. Nel 2008 recita in Wanted – Scegli il tuo destino, e nel 2011 interpreta, per la prima volta, il giovane Charles Xavier nel film X-Men – L’inizio (di Matthew Vaughn), ruolo che tornerà ad interpretare anche in X-Men – Giorni di un futuro passato (Bryan Singer, 2014), X-Men – Apocalisse (Bryan Singer, 2016) e X-Men – Dark Phoenix (Simon Kinberg, 2019; film che in Italia uscirà nelle sale il 6 giugno).

Morto Stan Lee padre dei supereroi

Nel frattempo ha recitato in: In trance (Danny Boyle, 2013), Welcome to the Punch – Nemici di sangue (Eran Creevy, 2013), Filth (Jon S. Baird, 2013), La scomparsa di Eleanor Rigby (Ned Benson, 2013) e Victor – La storia segreta del dott. Frankenstein (Paul McGuigan, 2015). Nel 2016 ha interpretato il difficile ma riuscito ruolo di un uomo affetto da personalità multiple nel thriller psicologico Split (di M. Night Shyamalan), parte che poi ha ripreso nuovamente con successo in Glass (sempre diretto da M. Night Shyamalan, 2019). Infine ha recitato in Atomica bionda (David Leitch, 2017) ed in Submergence (Wim Wenders, 2017), oltre che ad aver fatto un cameo in Deadpool 2 (David Leitch, 2018).

Serie tv: Presto in Queste Oscure Materie

Sul piccolo schermo, dopo essere apparso in episodi sfusi di differenti serie televisive o film TV, ha recitato nelle 3 puntate della miniserie del 2003 I figli di Dune, ha preso parte a 4 episodi di Early Doors (2003), a 6 ep. di State of Play (2003) e a 13 ep. della versione britannica (quella originale) di Shameless (2004-2005). Infine a breve lo vedremo tra i protagonisti dell’attesissima Queste Oscure Materie, serie ispirata all’omonima trilogia dello scrittore Philip Pullman e di genere fantastico-avventura.

Buon compleanno James!

Annunci

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here