Divi & serie tv: Tanti auguri a Dennis Quaid e ad Elle Fanning

0
254

Oggi è il compleanno di due attori statunitensi appartenenti a due diverse generazioni, entrambi molto attivi sul grande schermo e, quando capita, anche sul piccolo: Dennis Quaid ed Elle Fanning.

Dennis Quaid

Nato a Houston, Texas, nel 1954, compie oggi 65 anni. Attore molto stimato, ha recitato in tantissime pellicole, rendendosi un volto molto conosciuto al pubblico cinefilo. È anche musicista, e suona con la sua band, The Sharks.

Il suo esordio cinematografico avviene nel 1979 con All American Boys di Peter Yates, pellicola in cui recita in un ruolo secondario. Dopo una serie di altri film, inizia ad ottenere i primi ruoli importanti nel 1983, anno in cui recita prima in Lo squalo 3 e poi in Uomini veri (di Philip Kaufman), la cui interpretazione lo pone all’attenzione dei piani alti. Da quel momento in poi, sino ad oggi, Quaid recita regolarmente quasi ogni anno interpretando per la maggior parte delle volte il ruolo del protagonista, o comunque del co-protagonista. Avendo un curriculum cinematografico molto lungo, ci limitiamo a citare solo una manciata dei suoi film: Dragonheart (Rob Cohen, 1996), Ogni maledetta domenica (Oliver Stone, 1999), Traffic (Steven Soderbergh, 2000), Oscure presenze a Cold Creek (Mike Figgis, 2003), Alamo – Gli ultimi eroi (John Lee Hancock, 2004), The Day After Tomorrow – L’alba del giorno dopo (Roland Emmerich, 2004), In Good Company (Paul Weitz, 2004), Prospettive di un delitto (Pete Travis, 2008), G.I. Joe – La nascita dei Cobra (Stephen Sommers, 2009) e Quello che so sull’amore (Gabriele Muccino, 2012).

Per quanto riguarda il piccolo schermo, il noto attore, oltre ad aver preso parte a qualche film TV e ad aver presenziato come guest star in alcuni episodi di diverse serie televisive, nel biennio 2012-12 è stato il protagonista primario della prima ed unica stagione di Vegas (recitando in tutti e 21 gli episodi realizzati); tra il 2015 ed il 2016 ha recitato nelle prime due stagioni di The Art of More (per un totale di 20 episodi); e dal 2017 al 2018 ha lavorato alla seconda e terza stagione di Fortitude, ricoprendo sempre uno dei ruoli principali.

Elle Fanning

Nata a Conyers, Georgia statunitense, nel 1998, spegne oggi appena 21 candeline. Attrice e modella sorella minore dell’altrettanto attrice Dakota Fanning, nella sua breve carriera ha già ricevuto numerose nomination, tra cui: due per gli Screen Actors Guild Award, due ai Saturn Award, cinque agli Young Artist Award, tre ai Teen Choice Award ed uno agli MTV Movie Award. In quanto a vittorie, ad ora si è aggiudicata uno Spotlight Award agli Hollywood Film Festival e già ben tre Critics’ Choice Awards (2011, 2012 e 2013).

Il debutto cinematografico avviene nel 2001 alla tenera età di tre anni nel film Mi chiamo Sam, in cui interpreta la versione giovane di sua sorella Dakota. I primi ruoli indipendenti dalla sorella arrivano a partire da due anni dopo: nel 2003 recita in L’asilo dei papà, nel 2004 in The Door in the Floor e nel 2005 in Il mio amico a quattro zampe. Nel 2006 prende parte a due film di rilievo come Babel (in cui ha interpretato Debbie, la figlia di Brad Pitt e Cate Blanchett) di Alejandro González Iñárritu e Déjà Vu – Corsa contro il tempo di Tony Scott. Il primo ruolo da protagonista arriva con il film Phoebe in Wonderland (Daniel Barnz, 2008), in cui interpreta il ruolo di una bambina affetta dalla sindrome di Tourette che vorrebbe prendere parte alla recita scolastica, Alice nel Paese delle Meraviglie. Lavora poi ai film Il curioso caso di Benjamin Button (David Fincher, 2008), Lo schiaccianoci in 3D (Andrey Konchalovskiy, 2010), Somewhere (Sofia Coppola, 2010), Super 8 (J. J. Abrams, 2011) e Twixt (Francis Ford Coppola, 2011). Nel 2014 veste i panni della principessa Aurora, la Bella Addormentata nel bosco, nel kolossal Disney Maleficent accanto ad Angelina Jolie, trasposizione cinematografica dell’omonima fiaba. Nel 2015 nel film 3 Generations – Una famiglia quasi perfetta ha il delicato ruolo di una ragazza adolescente che decide di intraprendere le terapie mediche per cambiare sesso. Nello stesso anno ha anche un ruolo nel film L’ultima parola – La vera storia di Dalton Trumbo (di Jay Roach). Nel 2016 è prima una sedicenne aspirante modella in The Neon Demon (di Nicolas Winding Refn) e poi recita in La legge della notte (di Ben Affleck). Nel 2017 è prima nel cast de L’inganno (di Sofia Coppola) e poi in quello di Mary Shelley – Un amore immortale (di Haifaa al-Mansour), in cui interpreta l’autrice del romanzo gotico Frankenstein. Infine nel 2018 interpreta Violet in Teen Spirit (di Max Minghella).

In televisione la giovane attrice ha ottenuto il suo primo ruolo nel 2002 nella miniserie fantascientifica Taken di Steven Spielberg, in cui ha interpretato la versione giovane di sua sorella Dakota Fanning nel ruolo di Allie Keys. Dopo di che, nel corso degli anni a seguire, ha preso parte a diversi episodi di differenti serial (tutti molto famosi) in qualità di guest star, fino al 2006, anno in cui è stata tra i protagonisti della miniserie televisiva fantascientifica The Lost Room, composta da 3 puntate da 90 minuti ciascuna.

Buon compleanno a Dennis e ad Elle!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here