Corey Daniel Stoll, nato a New York nel 1976, spegne oggi 43 candeline. Attore sempre più lanciato tra cinema e serie tv, ha però ad ora ricevuto il suo più importante riconoscimento in ambito teatrale, ovvero una nomination ai Drama Desk Award come Outstanding Featured Actor in a Play per la produzione teatrale Intimate Apparel.

La carriera cinematografica

Stoll ha debuttato al cinema nel 2005 recitando nel film North Country – Storia di Josey, per poi lavorare l’anno seguente (2006) in Slevin – Patto criminale. Negli anni successivi ha preso parte a: Number 23 (Joel Schumacher, 2007), Brief Interviews with Hideous Men (John Krasinski, 2009), Push (2009), Salt (2010), Midnight in Paris (Woody Allen, 2011; in cui l’attore ha interpretato Ernest Hemingway ) e The Bourne Legacy (Tony Gilroy, 2012). Tra gli altri film in cui ha lavorato in seguito tra i protagonisti, ha recitato in: This Is Where I Leave You (Shawn Levy, 2014), il cinecomic Marvel Ant-Man (Peyton Reed, 2015; nel quale Stoll ha interpretato il villain Darren Cross, alias Calabrone), Black Mass – L’ultimo gangster (Scott Cooper, 2015), Café Society (Woody Allen, 2016), e Gold – La grande truffa (Stephen Gaghan, 2016). Infine nel 2018 ha preso parte alla pellicola di Damien Chazelle First Man – Il primo uomo.

Le serie tv: Law & Order: LA, House of Cards e The Strain

Ancor prima che al cinema, Stoll ha debuttato sul piccolo schermo dapprima ricoprendo particine in alcuni episodi di serial conosciuti, poi diventando sempre più protagonista in serie televisive diventate col tempo molto famose. Dopo molte apparizioni come guest star in diversi show amati dal pubblico, tra il 2006 ed il 2007 appare in 3 episodi di NCIS – Unità anticrimine. Da quel momento in poi i suoi ruoli nelle serie televisive diventano decisamente più di rilievo, tanto da ottenere prima un ruolo fisso nella serie poliziesca Law & Order: LA (22 episodi tra il 2010 ed il 2011; in cui è il detective del LAPD Thomas “TJ” Jaruszalski ), e poi una parte di primo piano nell’acclamata House of Cards – Gli intrighi del potere (12 episodi nel 2013 in cui veste i panni di Peter Russo). Infine arriva la volta dell’horror The Strain, prodotta dal 2014 al 2017, serie televisiva ideata da Guillermo del Toro e Chuck Hogan in cui l’attore è, dall’inizio alla fine dello show, il protagonista primario Ephraim Goodweather, epidemiologo eroe.

Buon compleanno Corey!

Condividi e seguici nei social

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here