Divano in giardino: consigli per la scelta

0
98

Il divano è un elemento indispensabile per l’arredamento. Sin dall’antichità rappresenta lusso e convivialità, grazie alla perfetta combinazione di bellezza e comodità. Soprattutto durante la bella stagione, arricchire il giardino con un divano da esterno può essere un ottimo modo per godere delle bellezze della natura e dei benefici dell’aria aperta. Scegliere il divano perfetto tra tante proposte può sembrare difficile, ma grazie a questi piccoli consigli non sarà più un problema.

L’occhio prima di tutto

Il giardino è parte integrante della casa, quindi merita un’attenzione all’estetica pari a quella che si rivolge agli interni. Bohemien, industriale, classico, sono tanti gli stili che possono rendere un giardino unico. Prima di acquistare un divano è quindi necessario avere le idee ben chiare. Tra le molte proposte di negozi come Conforama, si deve individuare la soluzione che al meglio rispetti l’identità della casa grazie a tessuti e materiali.

Il materiale perfetto

Non esiste un divano uguale a un altro, e proprio per questo è così essenziale trovare quello che si adatti alle esigenze dello spazio esterno. Un giardino dallo stile ben definito ha bisogno di un divano in metallo. Il ferro battuto, molto pesante, dona all’esterno un’aria classica ed elegante. Essendo un materiale molto pesante è perfetto per le zone più esposte alle intemperie.

L’alluminio, invece, ha bisogno di meno cure e dà al giardino un tocco di modernità.

Per gli amanti della natura, un divano in legno valorizza le bellezze dello spazio esterno. Il materiale è molto resistente, perfetto per l’aria aperta, e ha bisogno di un’attenta manutenzione.

In molte case sono presenti divani in rattan o in vimini. Sono materiali molto leggeri e versatili che, grazie ai loro intrecci, conferiscono vivacità ed eleganza al giardino. Il rattan è un tipo di legno molto leggero che proviene dalla palme. Se non si ha tempo per le cure di cui ha bisogno, una buona alternativa è il rattan sintetico che imita gli intrecci del materiale naturale ma è molto più semplice da mantenere. Un altro materiale sintetico perfetto per il giardino è la resina, che crea un effetto piacevole da vedere e non ha bisogno di cure.

Collocare il divano nel giardino

Il segreto per scegliere il divano perfetto al primo colpo? Misurare gli spazi. Quando si va alla ricerca del divano da esterno, è facile rimanere affascinati dai modelli che si trovano in giro per poi scoprire che non sono delle dimensioni adatte. Conoscendo lo spazio che andrà a occupare, non bisognerà più rinunciare al divano dei sogni. La sua dimensione dipende innanzitutto dalla posizione.

Per godere al meglio delle bellezze della natura, può essere posizionato nel cuore del giardino, magari tra gli alberi. In questo caso l’unica avvertenza è di ricercare materiali che non si rovinino a diretto contatto con il prato. Se, invece, si vuole creare una continuità tra l’interno e l’esterno della casa, il posto giusto per il divano è sul portico. In questo caso è importante trovare un modello con una misura tale da permettergli di inserirsi elegantemente tra gli altri elementi di arredo.