Disintossicare i tuoi capelli con lo shampoo fatto in casa

0
168

I mesi estivi possono creare problemi non solo alla tua pelle, ma anche sui tuoi capelli. Il sole, i raggi UV, il sudore, l’alta umidità, l’acqua salata e il cloro sono cause inevitabili dei danni della stagione estiva. Un modo per salvare e disintossicare i capelli è usare lo shampoo fatto in casa: naturale e semplice.

Perché usare lo shampoo fatto in casa?

Il tuo cuoio capelluto si scotta facilmente, soprattutto se non lo copri sempre, il che danneggia le radici dei tuoi capelli e li secca. In questi mesi potreste utilizzare troppo balsamo, per rendere meno secchi i cappeli, il che non è un bene per i capelli. Forfora, doppie punte, crespo o caduta dei capelli, sono tutti segni che i tuoi capelli potrebbero avere bisogno di un trattamento disintossicante.Ecco sei modi per dare ai tuoi capelli una tregua con lo shampoo fatto in causa.

Shampoo secco

Tendi a lavarti i capelli ogni giorno semplicemente perché non sopporti i capelli del secondo giorno? Succede spesso, specialmente per quelli di noi che hanno i capelli grassi. Ma lo shampoo quotidiano non è così buono per la salute dei tuoi capelli come puoi immaginare. Rimuove gli oli naturali dal follicolo e dal cuoio capelluto, il che porta a un’eccessiva secchezza. In questi casi lo shampoo a secco è il tuo migliore amico. Personalizzane uno per adattarlo al tuo colore di capelli o prova uno shampoo secco spray per domare allo stesso tempo i capelli pazzi.

Shampoo all’aceto di sidro di mele

Il vero e proprio martello pesante nel mio arsenale per la cura dei capelli è uno shampoo all’aceto di sidro di mele. Chiarisce e pulisce allo stesso tempo, facendomi risparmiare un passo e un po’ di tempo necessario al mattino. Per non parlare del fatto che lascia i miei capelli pulitissimi e più morbidi di qualsiasi altro prodotto.


Il succo di limone: un metodo naturale per schiarire i capelli


Shampoo al sapone di Castiglia

A proposito di lavare troppo i capelli, sapevate che è una delle cause principali della forfora? Lavare i capelli con uno shampoo a base di sapone di Castiglia ridurrà la necessità di farlo così spesso, ottenendo capelli naturalmente più sani. E con l’aggiunta di olio dell’albero del tè, questo shampoo fatto in casa naturale è la chiave per non avere più forfora.

Shampoo al miele

Il miele è un incredibile ingrediente di bellezza a tutto tondo, e i tuoi capelli lo adoreranno. È delicato e nutriente, ma anche ricco di proprietà antibatteriche. La sua umidità agisce come un balsamo, che porta a meno rotture e più crescita.

Shampoo al latte di cocco

Ricco di grassi, proteine e vitamina E, il latte di cocco è incredibile per un cuoio capelluto secco. Blocca l’umidità, ripristinando le doppie punte e il diradamento dei capelli, e funge anche da balsamo. Dato che stai già passando del tempo al sole, è una buona idea ridurre l’uso di apparecchi riscaldati sui tuoi capelli in estate, bigodini, piastre e asciugacapelli possono asciugare troppo e danneggiare i tuoi capelli. Optate per l’asciugatura all’aria quando possibile.

Shampoo all’argilla

L’argilla è nota per rimuovere le tossine dalla pelle, e indovina un po’? Fa lo stesso con i tuoi capelli. Li lascia puliti e brillanti, con un volume extra e meno crespi. Scopri di più su come lavare i capelli con l’argilla su Mommypotamus.