A Discovery of Witches: cast, trama e molto altro

0
269
Basata sull’omonimo romanzo di Deborah Harkness, A Discovery of Witches è la nuova serie TV di Sky One.

Tra le novità più attese della nuova stagione televisiva, A Discovery of Witches è la serie TV prodotta da Sky One che lo scorso 14 settembre ha debuttato nel Regno Unito, tenendo incollati allo schermo i tanti fan della nota trilogia di romanzi dell’occulto di Deborah Harkness.
La prima stagione della serie – in via teorica sono tre le stagioni previste – ricalca la trama del primo romanzo della Harkness, in Italia pubblicato con il titolo: Il libro della vita e della morte, cui sono seguiti L’ombra della notte e Il bacio delle tenebre.
Nel 2011, anno in cui è uscito il primo romanzo della trilogia, Warner Bros aveva acquistato i diritti per realizzare un film, ma il progetto è poi caduto nel vuoto. L’idea è stata ripresa da Sky One, che ha prodotto un adattamento per la televisione curato dalla showrunner Kate Brooke con la produzione esecutiva dell’autrice, Deborah Harkness. La regia è di Juan Carlos Medina e di Alice Troughton, conosciuti rispettivamente per il film The Limehouse e la serie televisiva Doctor Who.

Il cast
Gli attori protagonisti sono Teresa Palmer e Matthew Goode, che interpretano Diana Bishop e Matthew Clairmont.
La Palmer – già nota al pubblico del genere horror/soprannaturale per film come Warm Bodies e Lights Out – veste i panni di una strega e ricercatrice, mentre l’attore di Downton Abbey – che, di recente, ha svelato di avere solo un piccolo cameo nel film in lavorazione – interpreta un fascinoso vampiro e genetista. I due avvieranno insieme lo studio di un misterioso libro, l’Ashmole 782, che si scoprirà celare incredibili segreti sul mondo dell’occulto e sulla stessa vita di Diana. Nonostante la rivalità tra streghe e vampiri sia risaputa, i due finiranno per innamorarsi vivendo un’intensa relazione proibita.

La trama
Come già anticipato, la trama di A Discovery of Witches segue quella del romanzo cui si ispira.
La sinossi ufficiale della serie la descrive come una storia d’amore contemporanea ambientata sullo sfondo della vita accademica di Oxford, ma in un mondo in cui streghe, vampiri e demoni vivono e lavorano invisibili tra gli umani, nascondendosi alla loro vista.
La strega Diana, in perenne conflitto con la sua natura magica, scoprirà un manoscritto misterioso nella Bodleian Library di Oxford e, cominciando a studiarlo, si avvicinerà al genetista Matthew Clairmont, che si rivelerà essere un vampiro.
Ecco cosa ha dichiarato circa la trama della serie la showrunner Kate Brooke: “Mentre Diana e Matthew intraprendono un viaggio per comprendere i segreti di un antico manoscritto e man mano che il loro rapporto si sviluppa, gli eventi minacciano di svelare la fragile pace che esiste da tempo tra streghe, vampiri, demoni e umani”. Circa le disparità tra romanzo e serie TV, è bene sottolineare che ce n’è una sostanziale che riguarda il punto di vista con cui vengono narrate le vicende di Diana e Matthew. Nel libro, infatti, la protagonista parla in prima persona, cosa che non accade nella serie di Sky One.

Data di uscita
A Discovery of Witches è stata presentata in anteprima nel Regno Unito venerdì 14 settembre su Sky One. La prima stagione si compone di otto episodi, che verranno trasmessi con la cadenza di uno a settimana.
In Svezia, Bulgaria, Finlandia, Ungheria e altri paesi europei la serie TV sarà mandata in onda da HBO. Per il momento, invece, non si hanno notizie circa l’eventuale trasmissione in Italia. Incrociamo le dita!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here