Diramato allerta meteo per il 26 Dicembre: ecco l’elenco della regioni a rischio

0
339
Diramato allerta meteo

Diramato Allerta meteo per il 26 dicembre per maltempo: l’elenco delle Regioni a rischio a Santo Stefano.

La Protezione civile ha diramato allerta meteo per il 26 dicembre. Allerta gialla per rischio idraulico, idrogeologico e per temporali su nove Regioni italiane. Ecco quali sono. Anche quella di domani, domenica 26 dicembre e Santo Stefano, sarà una giornata caratterizzata dall’arrivo di un altro sistema perturbato che porterà maltempo soprattutto al Nord-Est e nelle regioni centrali, con graduale coinvolgimento del Sud nell’ultima parte del giorno.

Le precipitazioni insisteranno anche nei giorni successivi, con una terza perturbazione che tra la seconda parte di lunedì 27 dicembre e la giornata di martedì 28 porterà diffuso maltempo soprattutto al Centro-Sud. Nonostante le nuvole e le piogge, in questi giorni il clima risulterà insolitamente mite, perché i tiepidi venti meridionali richiamati sull’Italia garantiranno temperature al di sopra delle medie stagionali.

Allerta meteo gialla domani: l’elenco delle Regioni interessate

Come riporta il bollettino ufficiale della Protezione civile, sono in totale nove le Regioni per le quali è stata diramata allerta meteo gialla per la giornata di domani, domenica 26 dicembre. Eccole nel dettaglio:

Devastante inondazione in Malesia: almeno 46 morti e migliaia di evacuati

Tsunami meteo alle Canarie: allerta meteo per onde alte 4 metri

Quando la neve arriva dal mare: ecco gli effetti incredibili

ORDINARIA CRITICITA’ PER RISCHIO IDRAULICO / ALLERTA GIALLA:

Emilia Romagna: Montagna emiliana centrale, Montagna piacentino-parmense, Collina emiliana centrale, Pianura modenese di Secchia e Panaro, Pianura reggiana di Enza e Crostolo, Alta collina piacentino-parmense, Collina bolognese, Montagna bolognese, Alta collina romagnola, Pianura reggiana di Po, Montagna romagnola
Sardegna: Logudoro
Toscana: Serchio-Garfagnana-Lima, Lunigiana, Bisenzio e Ombrone Pt, Serchio-Costa, Serchio-Lucca
Umbria: Chiani – Paglia, Trasimeno – Nestore, Nera – Corno, Chiascio – Topino, Medio Tevere, Alto Tevere

ORDINARIA CRITICITA’ PER RISCHIO TEMPORALI / ALLERTA GIALLA:

Abruzzo: Marsica, Bacino Alto del Sangro, Bacino dell’Aterno
Molise: Frentani – Sannio – Matese, Alto Volturno – Medio Sangro
Umbria: Chiani – Paglia, Trasimeno – Nestore, Nera – Corno, Chiascio – Topino, Medio Tevere, Alto Tevere

ORDINARIA CRITICITA’ PER RISCHIO IDROGEOLOGICO / ALLERTA GIALLA:

Campania: Piana Sele e Alto Cilento, Tusciano e Alto Sele, Penisola sorrentino-amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini, Alto Volturno e Matese, Piana campana, Napoli, Isole e Area vesuviana
Emilia Romagna: Montagna emiliana centrale, Alta collina piacentino-parmense, Montagna bolognese, Montagna romagnola
Lazio: Aniene, Bacini Costieri Sud, Bacino del Liri, Bacino Medio Tevere, Appennino di Rieti, Bacini Costieri Nord, Bacini di Roma
Marche: Marc-2, Marc-1, Marc-6, Marc-5, Marc-4, Marc-3
Molise: Frentani – Sannio – Matese, Alto Volturno – Medio Sangro
Sardegna: Logudoro, Bacini Montevecchio – Pischilappiu, Bacino del Tirso
Toscana: Fiora e Albegna-Costa e Giglio, Mugello-Val di Sieve, Reno, Serchio-Garfagnana-Lima, Ombrone Gr-Medio, Ombrone Gr-Alto, Romagna-Toscana, Arno-Costa, Arno-Casentino, Isole, Lunigiana, Etruria-Costa Sud, Valdelsa-Valdera, Valdarno Inf., Etruria-Costa Nord, Bisenzio e Ombrone Pt, Arno-Firenze, Arno-Valdarno Sup., Valdichiana, Etruria, Fiora e Albegna, Valtiberina, Serchio-Costa, Ombrone Gr-Costa, Serchio-Lucca, Versilia
Umbria: Chiani – Paglia, Trasimeno – Nestore, Nera – Corno, Chiascio – Topino, Medio Tevere, Alto Tevere