Dipinto di Françoise Gilot di Picasso all’asta da Sotheby’s

"Femme assise en costume vert" sarà in vendita il 12 maggio da Sotheby's

0
117

Nel ritratto di Françoise Gilot di Picasso ci sono elementi che caratterizzano la relazione tra i due artisti. Il dipinto “Femme assise en costume vert” è un’opera del 1952 in cui il pittore rappresenta la compagna e musa, da cui ha avuto due figli. Il lavoro va all’asta da Sotheby’s il 12 maggio, tornando in vendita dopo 35 anni dall’ultimo acquisto.


Col ritratto “Marie-Thérèse” Picasso balza a 20 milioni $


Qual è il significato del quadro di Françoise Gilot di Picasso?

Il pittore ha realizzato molti dipinti che rappresentano le sue amanti, ma quello di Gilot è degno di nota perché creato alla fine della relazione. Infatti, la donna con cui ha trascorso dieci anni, dopo aver posato per il ritratto lo lascia a seguito dei tradimenti. Un’opera quindi che rappresenta le tensioni con la partner e le difficoltà della relazione che sfociano nella separazione. Dal ritratto traspare l’affetto per la compagna con cui condivide la passione per l’arte.

Françoise Gilot

La ventenne Gilot è un’artista che, contrapponendosi alla volontà del padre che sperava diventasse avvocato, apre uno studio di pittura. I suoi maestri sono il pittore postimpressionista Jacques Beurdeley ed Endre Rozsda. Nel 1942 espone a Parigi dove incontra l’autore di “Guernica” e l’anno successivo vanno a convivere. L’arte è un interesse comune e Françoise, oltre ad essere modella, è anche consigliera del maestro. Il talento della giovane è riconosciuto e la musa presenta le sue opere autonomamente. Alla fine della relazione, Pablo cerca di limitare la carriera di pittrice, chiedendo alle gallerie di non accettare le sue opere. Tuttavia la donna di trasferisce in America negli anni Cinquanta dove si sposa. Nel 1964 pubblica il libro “Vivre avec Picasso” in cui descrive gli anni coll’esponente del Cubismo.

“Femme assise en costume vert”

L’incanto per il dipinto di Pablo Picasso è in programma il 12 maggio, una vendita serale di arte moderna e impressionista di Sotheby’s. L’opera è in esposizione nella sede di New York della casa d’aste e ha un valore tra 14 e 18 milioni $. L’attuale proprietario l’ha acquistato nel 1986 per 568.000 $. Linearità e il colore verde caratterizzano il quadro, elementi che il pittore utilizza nelle rappresentazioni di Gilot. La sua musa è associata alla natura e alla vegetazione e l’artista definisce uno stile per ritrarla. Il volto bianco della donna emerge dallo sfondo nero che ne definisce i contorni.

Commenti