Dieta 16:8 un metodo efficace per perdere peso

0
282

Viene chiamata Dieta 16:8, e secondo una ricerca è un metodo semplice ed efficace per perdere peso. Consente di mangiare ciò che si desidera tra le 10 e le 18: al di fuori di questi orari, sono consentiti solo acqua e bevande ipocaloriche.

La dieta 16:8, in cosa consiste?

Il suo nome deriva dal fatto che la dieta prevede il digiuno di 16 ore, dalle 18 alle 10 del mattino successivo. La dottoressa Krista Varady, coautrice dello studio, l’ha spiegata in questo modo. “Il messaggio è che ci sono opzioni per la perdita di peso che non includono il conteggio delle calorie o l’eliminazione di determinati alimenti”.


Vuoi provare la dieta chetogenica ecco una ricetta che fa per te


Lo studio e i suoi risultati

Ad essere coinvolte sono state 23 persone obese, che hanno seguito la data per 12 settimane. Questi hanno perso in media il 3% del loro peso corporeo, e anche la loro pressione sanguigna si è ridotta in maniera significativa. I risultati, spiega ancora la dottoressa Varady, sono simili a quelli osservati in altri studi sul digiuno intermittente. “Uno dei vantaggi della dieta 16:8 potrebbe essere che è più facile per le persone mantenere il risultato ottenuto. Abbiamo inoltre osservato che un minor numero di partecipanti ha abbandonato questo studio rispetto ad altre diete”.

Miglioramento della salute

“Questi dati preliminari offrono una promessa per l’uso dell’alimentazione a tempo limitato come tecnica della perdita di peso negli adulti obesi, ma sono necessari studi controllati randomizzati su larga scala a lungo termine. La dieta 16:8 è un altro strumento per la perdita di peso, per cui ora abbiamo prove scientifiche preliminari a supporto. Quando si tratta di perdere peso, le persone hanno bisogno di trovare ciò che funziona per loro, perché anche piccoli successi possono portare a miglioramenti nella salute metabolica” concludono gli autori dello studio.