Diamanti e felicità: scoperto il 3°più grande al mondo

0
281

Diamanti, pietre preziose e gioielli luccicanti non vengono scovati solo nelle favole. Il 3° diamante più grande del mondo infatti non è stato trovato in un libro di principesse, bensì in Botswana dove si è presentato con il peso di ben 1.098 carati.

Da chi è stato trovato il diamante in Botwana?

Il prezioso e massiccio diamante è stato scoperto martedì 1° giugno dall’ azienda specializzata Debswana, con sede in Botswana, Stato dell’Africa australe. Con il peso di 1.098 carati e le dimensioni pari a 73x52x27 è stato classificato come il 3° più grande del mondo. “Questo è il più grande diamante recuperato da Debswana nella sua storia di oltre 50 anni di attività“. Ha dichiarato l’amministratore delegato Lynette Armstrong. Il diamante è stato presentato al presidente del paese, Mokgweetsi Masisi, dall’amministratore delegato ad interim della società, Lynette Armstrong.

Una grande opportunità per il mercato dei diamanti

Con la pandemia che ha messo in ginocchio qualsiasi attività economica anche il mercato dei diamanti ha subito gravi perdite. Questa luccicante scoperta non sarebbe potuta arrivare in un momento migliore ha ammesso il ministro dei Minerali Lefoko Moagi. Infatti nel 2020 la produzione dei diamanti è calata di oltre il 29%. Ovviamente anche il mercato delle vendite è sceso in picchiata del 30%. La scoperta porta perciò le aziende a tirare un sospiro di sollievo e felicità per il paese che vede nella pietra una luce di speranza. La pietra, ancora senza nome, potrebbe essere venduto attraverso il canale De Beers (la società appartiene per metà allo stato e per metà alla De Beers) o attraverso la Okavango Diamond Company, di proprietà statale. Di certo verrà ora venduta all’asta e poi tagliata per realizzarne gioielli.

WISA Woodsat: allo studio il primo satellite in legno

Il 3° posto in classifica

Con i suoi 1.098 carati, simile perciò ad un’arancia, il diamante si va a posizionare al 3° posto nella classifica dei più grandi al mondo. Infatti è preceduto da Lesedi La Ronada che, rinvenuto nel 2015 in una miniera del Nord Est del Botswana, con 1.109 carati si trova al 2° posto. Mentre il gradino più alto spetta a “Cullinan”: scoperto in Sudafrica nel 1905, con il peso che supera 3.100 carati.