Devastante alluvione in Sicilia: si segnala almeno una vittima. Tutti gli aggiornamenti (Video)

0
228
Devastante alluvione in Sicilia

Devastante ALLUVIONE in SICILIA, almeno UNA VITTIMA un’ondata di maltempo estremo si sta accanendo da diverse ore su alcune regioni italiane

Un’ondata di maltempo estremo si sta accanendo da diverse ore su alcune regioni italiane, colpendo con violenza soprattutto tra Sicilia e Calabria dove le piogge eccezionali sono accompagnate anche da raffiche di vento estremamente intense. Devastante alluvione in Sicilia Il responsabile è un potente ciclone mediterraneo che si è sviluppato a ridosso del territorio italiano e che, purtroppo, appare destinato a insistere a lungo:

La situazione è già critica nelle aree più colpite dal maltempo: Devastante alluvione in Sicilia sulla Sicilia orientale le ultime 24 ore sono state segnate da una quantità di pioggia impressionante, con accumuli che localmente hanno superato i 300 millimetri (che equivalgono a 300 litri al metro cubo). Secondo i dati resi noti dal Servizio Informativo Agrometeorologico Siciliano più di 30 cm d’acqua sono stati segnalati dalla stazione di Linguaglossa, ai piedi dell’Etna.

Gli accumuli sfiorano la soglia dei 300 mm anche nell’area di Lentini e Scordia, nel Catanese, che è stata colpita da violente alluvioni e dove al momento risultano disperse due persone.

Le immagini che arrivano dalla città di Scordia, come queste che sono state pubblicate dall’Onorevole Gianluca Rizzo su Twitter, sono impressionanti:

Nelle ultime ore sono stati centinaia gli interventi dei Vigili del Fuoco in Sicilia e in Calabria. Parte dei disagi e dei danni è legata anche al forte vento, che ha fatto registrare raffiche violentissime intorno ai 100 km orari.

Meteo d’Autunno con vento di scirocco alluvioni lampo

Novembre promette sorprese neve in vista ecco con quali scenari

Molti i danni e i disagi legati al trasporto, con numerose strade chiuse al traffico e rese inagibili dall’ondata di maltempo che ha provocato allagamenti e frane. Il maltempo ha colpito anche il traffico aereo: decine di voli sono stati cancellati o dirottati con le difficoltà maggiori che si registrano soprattutto all’aeroporto di Catania Fontanarossa.

Le notizie per le prossime ore non lasciano sperare in una situazione più tranquilla: il ciclone mediterraneo farà sentire i suoi effetti anche nella giornata di oggi, ed è allerta rossa per le regioni più a rischio.

Maltempo in Sicilia, a Scordia una coppia travolta dall’alluvione: gli aggiornamenti

La furia dell’acqua ha trasformato le strade in veri e propri fiumi, che hanno trascinato via numerose auto. Diverse persone sono state travolte dall’ondata di fango: quasi tutte le persone coinvolte sono state tratte in salvo ma si sono perse le tracce di una coppia.
Si tratta di un uomo e una donna che si trovavano sulla Sp28 a pochi chilometri da Scordia quando sono stati travolti da un fiume di acqua e fango: a dare l’allarme è stato un altro automobilista che era rimasto bloccato nella sua auto e che quando è stato messo in salvo dai Vigili del Fuoco ha detto di aver visto una coppia che sarebbe scesa dalla propria auto e sarebbe stata travolta dall’acqua.

Aggiornamento delle 11:15: trovato il corpo di uno dei due dispersi

Nella mattinata di lunedì 25 ottobre le ricerche dei dispersi hanno portato al rinvenimento del corpo senza vita dell’uomo di 67 che risultava disperso insieme alla moglie dalla sera di domenica. Secondo quanto riferisce l’ANSA, il corpo era in un agrumeto distante dal luogo nel quale era erano stati visti l’ultima volta, in contrada Ogliastra.
Proseguono le ricerche della moglie.

Aggiornamento delle 9:40

La furia dell’acqua ha trasformato le strade in veri e propri fiumi, che hanno trascinato via numerose auto. Diverse persone sono state travolte dall’ondata di fango: quasi tutte le persone coinvolte sono state tratte in salvo ma all’appello manca ancora una coppia che al momento risulta dispersa. Marito e moglie, i due dispersi si trovavano sulla Sp28 a pochi chilometri da Scordia quando sono stati travolti da un fiume di acqua e fango: a dare l’allarme è stato un altro automobilista che era rimasto bloccato nella sua auto e che quando è stato messo in salvo dai Vigili del Fuoco ha detto di aver visto una coppia che sarebbe scesa dalla propria auto e sarebbe stata travolta dall’acqua.

Fonte: Vigili del Fuoco